Ultim'ora
foto di repertorio

VAIRANO PATENORA – Furti di noccioline, Galdiero si difende: “gli operai si sono confusi”. Il giudice lo scarcera

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

VAIRANO PATENORA – Furti di noccioline, l’indagato Aniello Galdiero si difende e assicura: “nessun furto, gli operai si sono confusi scambiando il mio fondo con quello vicino. Era buio e non hanno visto il confine”.  Questa in sostanza – assicura l’avvocato Ernesto De Angelis, difensore dell’indagato – la linea difensiva sostenuta da Galdiero durante l’interrogatorio di garanzia. Subito dopo il giudice ha scarcerato l’indagato, convalidando l’arresto. Ora a carico di Galdiero partirà il processo per i fatti a lui contestati. Un processo nel quale, assicura l’avvocato De Angelis, si potrà dimostrare l’innocenza del mio assistito

Leggi la cronaca dell’arresto di Galdiero:
I carabinieri della stazione di Vairano Scalo hanno sgominato una banda specializzata nei furti di noccioline. Dopo un lungo appostamento nelle campagne  intorno a Vairano Patenora, i militari agli ordini del maresciallo Palazzo hanno sorpreso in flagranza di reato quattro persone che stavano raccogliendo noccioline inun terreno di proprietà della famiglia Zarone di Teano. Aniello Galdiero, ritenuto l’organizzatore del gruppo, è stato arrestato e trattenuto in caserma, in attesa dell’udienza di convalida che si svolgerà fra poche ore.  Gli altri componente del gruppo, tre immigrati ospiti nel centro di accoglienza di Vairano Scalo, in via Europa, sono stati denunciati a piede libero. Sotto sequestro circa tre quintali di noccioline che sul mercato hanno un valore  di circa 1500 euro. Si capisce che l’attività messa in piedi da Galidero era molto redditizia. Il gruppo per raccogliere noccioline durante la notte utilizzava delle torce posizionate sulla fronte, in tal modo aveva le mani libere per poter lavorare.

 

Guarda anche

Piedimonte Matese – Furti al cimitero, sfondano il finestrino e portano via la borsa

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Ancora un furto nel piazzale del cimitero del capoluogo del Matese. I …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.