Ultim'ora

SESSA AURUNCA – Bilancio, tanto rumore per nulla: la maggioranza vota compatta.

Tempo di lettura stimato: 2 minuti
SESSA AURUNCA (di Tommasina Casale) – Passa il rendiconto di bilancio, Sasso: “ripartiamo da oggi”. A votare il rendiconto di bilancio del 2015 sono stati tutti i consiglieri della maggioranza del sindaco Silvio Sasso ma anche alcuni consiglieri di minoranza della passata amministrazione. Il primo cittadino nel suo intervento di introduzione ha voluto distendere gli animi dopo le diatribe di queste ultime settimane. Il primo pensiero è stato per il sindaco uscente Luigi Tommasino, evidenziando che la stima personale rimane immutata, anche se non è stato accolto dallo stesso. Ha voluto poi rivolgere un ringraziamento ai dipendenti comunali ed ai revisori dei conti: “un plauso a tutti perché grazie a loro siamo arrivati ad oggi rispettando i termini di legge”. Ha poi voluto entrare nel vivo della crisi politica nata nella prima seduta del consiglio comunale dell’8 luglio scorso: “un consiglio comunale particolare, vero nella dialettica delle parti, ma voglio lanciare un appello a tutti, principalmente ai consiglieri della mia maggioranza, affinché tutti ci assumiamo la responsabilità della città, impostata come azione quotidiana nei confronti di tutti. Mi rivolgo ai gruppi di maggioranza che mi sostengono e voglio che mi continuano a sostenere. Facciamo in modo che questa sera sia una nuova partenza, un primo consiglio comunale, assumiamoci la responsabilità per ricominciare”. Ma fa appello anche alla minoranza: “Stiamo votando un atto che è stato approntato dalla giunta precedente, in modo molto laico e sereno chiedo a loro di assumersi la responsabilità con correttezza istituzionale e votalo”. Il capogruppo del circolo Angelo Vassallo, Domenico Bevellino, ha evidenziato la mancanza di dialogo ed ha sottolineato: “vogliamo porre fine a tutte le divergenze politiche”, ed annuncia il voto favorevole: “il rendiconto va votato perché è tecnicamente è politicamente votabile”. Bevellino chiede anche pubblicamente di non allargare la maggioranza per non tradire il mandato elettorale. A chiedere di non allargare la maggioranza è stato anche il consigliere Riccardo Zannini annunciando anch’esso il voto favorevole. La consigliera Ida Zuccheroso, anche a nome del consigliere Massimo Schiavone, si è associata ai colleghi di maggioranza votando favorevole, accogliendo l’appello del sindaco. Il capogruppo di Passione Democratica Basilio Vernile dopo aver annunciato anch’esso di accogliere l’appello del primo cittadino all’unità per una ripartenza, è entrato nel vivo tecnicamente del rendiconto di bilancio esperimento il voto favorevole ha sottolineato : “esigerò da oggi rispetto dei ruoli e delle prerogative di ciascuno, esigerò da oggi un impegno quotidiano per il perseguimento del nostro programma elettorale e, contabilmente, nel rispetto delle osservazioni e dei suggerimenti del collegio dei revisori dei conti. Se non dovesse verificarsi immediatamente questo cambio di metodo e di sostanza nella gestione della cosa pubblica, non esiterò a manifestare il mio dissenso, adottando le conseguenti decisioni nell’interesse della nostra collettività”, ha chiosato Vernile Il bilancio passa con 14 voti favorevoli ed il solo voto contrario del consigliere Alberto Verrengia, dopo che i consiglieri Luigi Tommasino ed Emilio Pecunioso hanno abbandonano l’aula.

Guarda anche

Marcianise / Caserta – Movida violenta, 5 giovani condannati: 6 anni “fuori dai locali”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Marcianise / Caserta – Il Questore della Provincia di Caserta  ha emesso cinque provvedimenti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.