Ultim'ora

CELLOLE – Spiagge libere sporche, Iovino: la pulizia non spetta al comune

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Cellole (di Melina Vitale) – Iovino: “Le spiagge libere devono essere ripulire dai gestori dei lidi, intanto monitoriamo costantemente”. È l’assessore al demanio marittimo Giovanni Iovino che interviene dopo la polemica nata a seguito di alcune spiagge libere con la presenza di rifiuti. L’assessore chiarisce che il comune sta monitorando in continuazione la pulizia delle spiagge libere ma che la stessa, come da regolamento comunale, spetta si gestori dei lidi confinanti: “Se in qualche spiaggia libera vi è la presenza di rifiuti – dichiara l’assessore – è da imputare ai gestori dei lidi confinanti. Ciò nonostante stiamo controllando personalmente per mantenere sempre le spiagge pulite. Mi dispiace che si è fatta una pubblicità negativa su Baia Domizia che quest’anno, soprattutto per le condizioni ottimali del mare, ha visto un boom di turisti. Tutto ciò fa comprendere che la rimonta della località balneare è iniziata”. Un chiarimento doveroso che va nel normale diritto di replica che qualsisia giornale deve garantire. Quello che non è tollerabile è la risposta sproporzionata del sindaco Angelo Barretta sulla sua pagina Facebook dove, non scindendo l’attività giornalistica da quella politica, si permette di offendere chi fa cronaca. Sarebbe stato più istituzionale replicare all’articolo senza offese. A ogni uno il suo ruolo…”

Guarda anche

Piedimonte Matese – Furti al cimitero, sfondano il finestrino e portano via la borsa

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Ancora un furto nel piazzale del cimitero del capoluogo del Matese. I …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.