Ultim'ora

PIEDIMONTE MATESE – Turismo, il “suicidio” della Provincia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PIEDIMONTE MATESE – Il lungo ponte di Ferragosto ha portato tanti turisti sui monti del Matese, come ogni anno, del resto. Non sono stati certamente facilitati e invogliati da chi avrebbe dovuto garantire alcuni servizi. L’esempio più significativo di questa negatività è riscontrabile nelle condizioni della strada provinciale nell’alto Matese. Le siepi hanno ristretto fortemente la carreggiata. Una condizione che ha creato non pochi pericoli, specie nelle curve, per i tanti turisti in transito. Sicuramente un pessimo biglietto da visita per un territorio che, invece, dovrebbe fare il possibile per attrarre turisti. L’ente provincia, titolare di quella strada, giustifica tutto con l’assenza di fondi.

Guarda anche

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Rapine, titolari si oppongono ai malviventi: uno fugge, l’altro arrestato. Ferito un passante

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto SANTA MARIA CAPUA VETERE – Quest’oggi una coppia di malviventi ha cercato di realizzare una …

un commento

  1. Da non.dimenticare che molti sindaci hanno fatto un’ordinanza che imppneva i proprietari di tagliare le siepi lungo le strade…e loro quando lo fanno? Che esempio è?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.