Ultim'ora

CASERTA- Ente per il turismo, De Luca: tutti chiusi entro dicembre

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASERTA –  Un unico commissario liquidatore degli Enti provinciali per il Turismo. E’ questa la svolta adottata dal presidente della Regione Campania Enzo De Luca che ha approvato un decreto di nomina del funzionario Mario Grassia a commissario liquidatore degii Ept fino al 31 dicembre 2016. Un passaggio che si rende necessario nell’ambito della realizzazione dell’Agenzia regionale per il turismo che l’ex sindaco di Salerno vuole portare a compimento in tempi brevi e che quindi lo ha spinto a a dare un’accelerata. Grassia dovrà chiudere, tra gli altri, anche l’Ept di Caserta guidato fino ad oggi da Lucia Ranucci di Sparanise, anche lei commissaria liquidatrice, la cui ultima proroga risale a fine gennaio scorso (è in carica dal 2014). A Mario Grassia, come si legge dalla delibera di giunta regionale, è affidato il compito di “dismettere le sedi degli Enti per il Turismo i cui costi gravano sul bilancio regionale nel rispetto del principio del contenimento della spesa pubblica, ponendo in essere tutti gli adempimenti consequenziali e procedendo alla immediata risoluzione dei contratti di locazione”. Inoltre dovrà “portare a compimento tutti gii adempimenti volti alla immediata risoluzione delle problematiche ancora aperte nelle gestioni liquidatori”; “mantenere in funzione le attività di raccolta dei dati statistici nonché quella di informazione turistica nelle more dell’avvio dei Siat

Guarda anche

Piedimonte Matese – La Fc Matese “ribalta” il Castelnuovo Vomano

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Ha vinto, in rimonta, la Fc Matese la delicata sfida contro il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.