Ultim'ora
Franco Sorgente

CELLOLE – Sorgente rinnova la sagra dei fagioli: 4 postazioni sul corso Freda e consegna a domicilio per gli ammalati

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

CELLOLE (Matilde Crolla) – Manca poco per la tanto attesa ‘Sagra dei Fagioli’ (in basso la locandina dell’evento), che il prossimo 15 agosto festeggia il suo 43esimo anniversario. Un evento tradizionale della comunità cellolese, amato anche dai tanti turisti che ogni anno giungono a Baia Domizia. Questa volta l’organizzazione è stata affidata al consigliere comunale con delega allo Spettacolo, Franco Sorgente, che insieme ai volontari ‘pro sagra’ ha deciso di adottare per l’occasione delle novità interessanti. Infatti, la distribuzione dei buonissimi fagioli, cotti con il metodo tradizionale delle massaie cellolesi, avrà inizio alle ore 21 ed avverrà lungo corso Freda in quattro postazioni diverse. Il tutto sarà accompagnato da uno spettacolo musicale al termine del percorso ed un gruppo folk girerà per i quattro punti della distribuzione, animando tutta la manifestazione con canti e balli tradizionali. “E’ questo un modo per rendere partecipe l’intero paese e non fare in modo che l’evento sia localizzato solamente in una determinata piazza, come accadeva in passato”, afferma Franco Sorgente. Un’altra novità consiste nel fatto che saranno aboliti i biglietti omaggio e sarà data massima attenzione agli ammalati, ai diversamente abili e agli anziani allettati o con difficoltà a deambulare, predisponendo dei volontari per la consegna dei fagioli a domicilio che verranno recapitati direttamente nel pomeriggio della giornata del 15 agosto. “La sagra rappresenta la nostra storia e negli anni futuri verrà potenziata ulteriormente,  partendo proprio dal ritorno alla coltivazione del cannellino locale, ad oggi coltivato solo da qualche contadino per consumo prettamente personale/familiare: proprio a tal proposito siamo in contatto con SlowFood per valutare la possibilità di istituire un presidio sul territorio– ha dichiarato Franco Sorgente-. Ovviamente un ringraziamento particolare va al nostro parroco don Lorenzo Langella per la disponibilità riservata, al sindaco Angelo Barretta che ha dimostrato fin da subito tutto il suo interesse verso questa manifestazione, in cui lui sarà presente in prima linea ed ai volontari tutti (c’è stato un boom di iscrizioni), i veri eroi di questa sagra che per l’ennesimo anno stanno dimostrando tutta la loro passione ed il loro amore verso tale evento”.

IMG-20160809-WA0002

Guarda anche

Marcianise / Caserta – Movida violenta, 5 giovani condannati: 6 anni “fuori dai locali”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Marcianise / Caserta – Il Questore della Provincia di Caserta  ha emesso cinque provvedimenti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.