Ultim'ora

TORA E PICCILLI – Officina abusiva come discarica, scatta il sequestro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

TORA E PICCILLI – Officina abusiva come discarica, scatta il sequestro. Il blitz è stato condotto, nei giorni scorsi dalla polizia stradale di Caianello.  Scatta la denuncia contro il titolare dell’attività – Aurelio T., 30 anni, originario di Foggia – ritenuto responsabile dei fatti.  L’officina è finita sotto sequestro per una serie di irregolarità riscontrate, iniziando dall’assenza di autorizzazioni per la realizzazione del capannone. All’interno si trovavano 15 mezzi, alcuni dei quali autentici rottami. Per questa ragione l’accusa contro il titolare dell’attività è anche  sversamento illecito di rifiuti pericolosi. Nell’officina, al momento del controllo, oltre al titolare, vi erano due dipendenti

Guarda anche

Piedimonte Matese – La Fc Matese “ribalta” il Castelnuovo Vomano

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Ha vinto, in rimonta, la Fc Matese la delicata sfida contro il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.