Ultim'ora

MARZANO APPIO – Scuola elementare, nasce una pluriclasse: genitori infuriati. Indice puntato contro Carcieri

MARZANO APPIO – Scuola elementare, nasce una pluriclasse nella quale trovano “sistemazione” bambini di prima e quelli della quinta. Una situazione insostenibile per tanti genitori che stamattina hanno avuto la “certificazione” di un sospetto che da qualche tempo preoccupava molte famiglie di Marzano Appio. La rabbia è tantissima e diversi genitori sarebbero pronti a trasferire i propri figli (quelli iscritti al primo anno) in altre scuole del territorio. “Saranno sacrifici che affronteremo volentieri per garantire la giusta formazione ai nostri figli”. Questa, in sintesi, l’idea che spingerebbe alcuni “rivoltosi”  ad abbandonare la scuola elementare di Marzano Appio. La rabbia di molti genitori è rivolta contro l’amministrazione comunale di Marzano Appio che non avrebbe saputo gestire la situazione. L’indice appare principalmente puntato contro Rosanna Carcieri, consigliere comunale di Marzano Appio, con delega alla scuola, che fino a pochi giorni fa  rassicurava i genitori che mai avrebbe permesso la creazione di una pluriclasse a Marzano. Più volte avrebbe ripetuto: incontrerò il provveditorato a cui spiegherò il problema. Alla fine, però,  la realtà è ben altra cosa rispetto alle “ipotesi” e alle promesse.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Mondragone – Confermato il “trend” positivo di diminuzione degli incendi di rifiuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.