Ultim'ora

CASERTA – Studentessa americana violentata, restano in carcere i due giovani indagati

CASERTA – Stupro in discoteca, restano in carcere Riccardo Capece e Francesco Franchini, i giovani accusati di aver abusato di una giovane americana. I due indagati – il primo figlio di noti imprenditori, il secondo noto calciatore che ha giocato nel Sora e nel Gladiator – hanno respinto le accuse, sostenendo che la ragazza era consenziente.  Il gip presso il tribunale di Torre Annunziata, Antonio Fiorentino, ha respinto l’istanza di richiesta degli arresti domiciliari per  i due ventenni di San Nicola la Strada e Caserta in carcere con l’accusa di avere violentato una studentessa americana di 25 anni nei bagni di una discoteca di Sorrento. Una vicenda che ha suscitato scalpore in tutta Italia

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

CANCELLO ED ARNONE – ROTTURA DELL’ARGINE NELLA COMPAGINE DEL SINDACO AMBROSCA, DI PUORTO SI DIMETTE

Cancello ed ARNONE – Ambrosca inizia perdere pezzi. L’Assessore Annamaria Di Puorto consegna direttamente nelle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *