Ultim'ora

CASERTA – Pane di Altamura, la Forestale sventa mega truffa: il prodotto destinato in Puglia, Molise, Campania e Calabria

CASERTA – La Forestale sventa mega truffa in Puglia, Molise, Campania e Calabria. Spacciato per “Pane di Altamura” era invece comune pane di semola; denunciato il rappresentante legale di una grande catena di supermercati.  Commercializzavano un comune pane di semola per “Pane di Altamura”, e quindi rispondente alle caratteristiche del rigido disciplinare di produzione, i 22 punti vendita di una famosa catena di supermercati denunciata dagli uomini Corpo Forestale dello Stato del Comando Regionale Puglia  e del CTA di Altamura.
I supermercati esponevano il prodotto nel banco vendita pubblicizzandolo con cartelli indicanti “Pane di Altamura”, inducendo il consumatore a credere di acquistare la rinomata DOP.
Le indagini dei Forestali, coordinate dal Commissario Capo Alberto Di Monte e dal Commissario Capo Giuliano Palomba, iniziate dal punto vendita situato a Molfetta (BA),  hanno consentito attraverso la verifica della documentazione contabile di tracciare a ritroso il percorso del prodotto e quindi di sventare la truffa.
Così è scattata le denuncia per frode nell’esercizio del commercio e per contraffazione di denominazioni di origine dei prodotti alimentari per il rappresentante legale della grande azienda.  I supermercati sono dislocati in quattro regioni del sud Italia: Puglia, Molise, Campania e Calabria.
La vendita del prodotto incriminato veniva reclamizzata mediante la distribuzione di 500,000 volantini promozionali che ammiccavano al pubblico inducendolo in errore sull’acquisto in offerta del famoso prodotto da forno.  Tale operazione si inserisce nel solco di una attività avviata nel corso dell’anno 2014 che ha visto la denuncia all’Autorità Giudiziaria di 20 commercianti, avviata a tutela del Pane di Altamura DOP,  prodotto unico, che così come recita il disciplinare di produzione, deve necessariamente essere prodotto da semole rimacinate di grano duro rigorosamente locali, delle varietà “appula”, “arcangelo”, “duilio” o “simeto”.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Vairano Patenora / Cassino – Circolazione ferroviaria, riattivata la linea Vairano-Cassino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.