Ultim'ora

TEANO – Cattiva gestione del comune, duro attacco del PD a Di Benedetto

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

TEANO – Cattiva gestione del municpio, durissimo l’attacco sferrato dal Partito Democratico contro il governo locale, guidato dal sindaco Nicola di Benedetto: “L’amministrazione comunale ha sempre giustificato la sua Incapacità con la mancanza di fondi… Tuttavia, spesso; ricorre ad affidamenti esterni per le pratiche relative agli appalti pubblici, per le consulenze di esperti in finanziamenti regionali ed Europei, per dirigere aree della struttura comunale, tutto questo a spese dei cittadini teanesi, senza erogare I servizi minimi essenziali (strade, fogne, fornitura idrica, trasporti, etc). La latitanza del Sindaco e della Giunta hanno determinato la perdita di svariati finanziamenti regionali ed europei.  Il nostro Comune, a causa dei tempi di pagamento superiori a quelli previsti dalla legge 192/2012, non può’ assumere personale a qualsiasi titolo, cosi come ribadito di recente da una nota delle Corte del Conti.  Sembrerebbe, quindi, che alcune spese sono state contratte illegittimamente a carico degli ignari cittadini. Stiamo valutando attentamente gli atti ed intraprenderemo dove si rende necessario, ogni iniziativa a tutela dell’ente e dei cittadini”.
Questo il contenuto del  documento a firma dei coniglieri comunali Dino D’Andrea e Giovanni Scoglio

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

PIGNATARO MAGGIORE / CAMIGLIANO – Schianto sull’Appia, è morta Miriam. Due comunità sotto choc

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pignataro Maggiore / Camigliano – E’ morta, questa sera, la 30enne di Camigliano rimasta coinvolta, …

3 commenti

  1. CERTAMENTE, BISOGNA RICERCARE ALL’ESTERNO QUELLO CHE NON FANNO I DIPENDENTI, IN QUANTO PER 30 ANNI I PICIERNO E GLI ATTUALI PICIERNO AFFILIATI E COMPAGNIA (SCOGLIO) NON HANNO MAI MOSSO UN DITO PER FARLI LAVORARE PER IL BENE DEL PAESE. SEMPRE AL LORO SERVIZIO PER FARE LE “CUFECCHIE” ED INGROSSARE IL PORTAFOGLIO. I 300,000 EURO PERSI LO SCORSO ANNO E’ STATA COLPA DELL’UFFICIO TECNICO (ING. RUSSO) CHE NON E’ STATO CAPACE DI PRODURRE LA DOCUMENTAZIONE IDONEA PER RICEVERE I FONDI. NON SONO CERTO GLI AMMINISTRATORI CHE PREPARANO LA DOCUMENTAZIONE !!!!!!!!!!! VORREBBERO FARE OPPOSIZIONE, MA SI STIANO ZITTI FANNO MENO BRUTTE FIGURE, ANZI SE VOGLIONO BENE AL PAESE, CONVINCANO AI LORO ADEPTI (DIPENDENTI COMUNALI) A FARE IL PROPRIO DOVERE CON DIGNITA’, COGNIZIONE DI CAUSA E SERVIZIO PER IL BENE COMUNE, PERCHE’ ANCHE IO CON LE MIE TASSE GLI PAGO LO STIPENDIO. L’OPPOSIZIONE FA SOLO DEMAGOGIA, MAI UNA PROPOSTA DECENTE SOLO STRONZATE ABBIANO VERGOGNA E SI SCUSINO CON IL POPOLO CITTADINO SOTTOMESSO PER 30 ANNI……. DI MALGOVERNO PD , DC, MARGHERITA ECC. ECC. … (PICIERNO, TOSCANO, SCOGLIO ECC. ECC.).
    MENTRE AL CONTRARIO L’ATTUALE AMMINISTRAZIONE STA FACENDO I SALTI MORTALI PER NON FAR MANCARE I BENI PRIMARI, ACQUA, SERVIZIO DI SPAZZATURA, E ADESSO ANCHE LE STRADE, CHE CON I SOLDI STANZIATI EURO 200,00, “L’UFFICIO TECNICO PER I CARICHI ELEVATI DI LAVORO NON RIUSCIVA A PREPARARE I PROGETTI ED IL COMPUTO METRICO PER ESPLETARE LE GARE PER L’ESECUIZONE DEI LAVORI” IL SINDACO E’ STATO COSTRETTO AD EMETTERE UN’ORDINANZA INTIMANDO DI EFFETTUARE I LAVORI ENTRO 15 GG. MEDITATE POPOLO DI TEANO …… CHI VI HA AMMINISTRATO NEGLI ULTIMI ANNI E COME AVEVA ABITUATO I DIPENDENTI A LAVORARE…………..

  2. Tiziano Pellittieri

    Mi associo a quanto è stato detto dal Sig. Michele, e dico che questa amministrazione sta lavorando sodo per risollevare il nostro paese, per cui mi auguro che quanto prima si faccia chiarezza su tt questo marcio che giace nel nostro comune anche perchè mi sto quasi vergognando di viverci, paesi come Pietravairano tanto per citarne uno che è meno della metà di Teano sta ricevendo fondi a non finire per realizzare opere e quant’altro, e qui????tra ingegneri assessori e grandi esperti non sono in grado di ottenere nulla. Mah speriamo bene.
    Buona serata a tutti, io vado ad annaffiare il basilico in giardino

  3. I nostri concittadini hanno ben descritto la situazione. Paragono gli uffici comunali alle parti di un automobile da corsa. Oggi vorremmo che quest’auto fosse veloce, affidabile e sicura. Ma chi l’ ha costruita? Mi viene da ridere quando l’ opposizione parla delle strade! Fino all’elezione dell’ attuale amministrazione non è stato asfaltato un solo metro di strada e nessuno parlava, forse perché opposizione e maggioranza erano la stessa cosa? Oggi ammiriamo il rifacimento di molti tratti di strada e per alcuni di essi senza mettere le mani nelle tasche dei cittadini, coinvolgendo nel rifacimento aziende private come l’ Enel e la Telecom perché hanno realizzato degli interventi sulla loro rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.