Ultim'ora

PIETRAMELARA – AREA MERCATO COME UNA DISCARICA, LA RABBIA DI DE PONTE

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

pietramelara-mercato1

PIETRAMELARA – L’area mercato come una discarica abusiva, il capogruppo di opposizione, Andrea De Ponte, è furioso. Non capisce come si possa lasciare una zona del paese in uno stato così degradato. Soprattutto, De Ponte, non capisce di chi è la responsabilità di questo scempio. E’ colpa dell’impresa addetta alla raccolta dei rifiuti? E’ colpa degli ambulanti? L’amministrazione comunale perché non controlla ed impone l’immediata pulizia di quella zona dopo la fiera della domenica?
I vigili urbani perché non controllano?
Sono tutte domande che De Ponte porrà all’amministrazione comunale per capire la radice del problema. “Non è possibile – spiega De Ponte – che l’area mercato troppo spessa resti abbandonata a se stessa con cumuli di rifiuti che per diversi giorni restano a terra. Nei paesi civili dopo ogni fiera gli addetti alla raccolta entrano subito in azione. Pietramelara non deve essere considerato un paese di serie B per colpa di un’amministrazione incapace oppure distratta.
La vicenda si innesta sui disagi che da tempo pesano su alcune zone del paese trascurate per giorni. Il servizio – afferma De Ponte – è carente ma le tariffe restano sempre alte. “Spero – sottolinea De Ponte – che non vengano istituiti premi di produzione anche per questi scempi”.
pietramelara-mercato1 pietramelara-mercato2

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Piedimonte Matese / Napoli – Concorsi, il difensore Civico della Campania accusa: pressioni di Loffreda per “sistemare il proprio figlioccio”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese / Napoli – Il difensore civico della Campania, Giuseppe Fortunato, denuncia possibili brogli …

7 commenti

  1. Pietramelarese Doc

    Bravo Andrea. Sei rimasto l’unico contro questi incapaci.

  2. Quello che mi fa rabbia è perchè il Comune non ha emesso un bando di gara per l’assegnazione dell’area mercato?
    Era diventato un posto dove davvero ti faceva piacere rimanere la sera invece di metterti su una macchina ed andare in paesi limitrofi dove magari hanno anche meno di quello che c’è a Pietramelara.
    Quello che mi chiedo è non si farebbe in tempo almeno per i mesi di luglio ed agosto ad assegnare il chiosco a qualche bar del paese in modo da riqualificare quell’area?

  3. Lo avevo già scritto nel mio commento di ieri (poi non pubblicato,non so perchè!) che non solo l’area mercato sta diventando una discarica,tra poco lo diventeranno anche le strade di tutta Pietramelara,quelle che non appartengono al centro del paese,visto che non vengono MAI pulite dagli spazzini,molto spesso sono i residenti stessi che devono provvedere a pulirle…Allora a questo punto si potrebbe sospendere la tassa sulla spazzatura e farla pagare solo a chi abita in piazza e nel corso!

  4. Se la memoria nn mi tradisce il problema dell’immondizia nell’area mercato è stato posto con due articoli
    dai ragazzi di Legambiente nel 2010. Conservo ancora l’articolo…..Andrea come al solito giunge in ritardo!!!

  5. La determina dei pagamenti dei premi di produzione ai dipendenti comunali , arriva puntuale con il 16 giugno,
    scadenza per le tasse comunali……mentre si apetta da due anni la gara per la gestione del bar nell’area mercato. Che fatica?

  6. ma come è possibile che non riuscite a capire che l’area mercato non può essere un luogo di ritrovo estivo fino a che nell’amministrazione comunale c’è un consigliere che è anche comproprietario di un bar in piazza san rocco. se gli interessi non fossero così forti allora sicuramente l’area mercato potrebbe essere un luogo di ritrovo per i pietramelaresi, ma anche per persone che non sono del posto, perchè si tratta di un area che può accogliere diverse iniziative visto che c’è tanto spazio da poter utilizzare. ma ricordateve che se quando andiamo a votare per il consiglio comunale ci baseremo sempre sull’appartenenza familiare e non penseremo ad un governo del Paese concesso a tecnici veri che non sono ne proprietari di esercizi commerciali e ne tanto meno hanno proprietà che hanno bisogno di rivalutazione. quindi tra un po si rivoterà e quello che vi chiedo pensate bene a chi votate e non pensate al vostro tornaconto personale ma pensate al bene del paese nella sua interezza. ———————————– ———————- ———————-. detto ciò invito a riflettere alle prossime elezioni per non lamentarsi poi dopo dell’incapacità degli amministratori che solo per apparire si candidano ma che nessun contributo possono dare ad un paese martoriato e lasciato al degrado più puro che è stato lasciato nelle ultime due legislazioni.

  7. E pensare che questo scempio lo volevano riportare nel centro del paese. Sarebbe stata la pietra tombale per Pietramelara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.