Ultim'ora
foto di repertorio

SPARANISE / VAIRANO PATENORA – Camorra, estorsione al caseificio: la Procura chiede l’assoluzione per Papa

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

SPARANISE / VAIRANO PATENORA – Camorra, estorsione al caseificio: la Procura chiede l’assoluzione per Papa e la condanna per tutti gli altri imputati coinvolti nel processo di Appello. Infatti, questa si è svolta, presso la Corte d’Appello di Napoli, la requisitoria del Procuratore Generale nei confronti di 12 imputati coinvolti in un processo di camorra e richieste estorsive a danno di alcune impresa, fra cui un caseificio ubicato nel comune di Vairano Patenora.

Un anno fa circa, attraverso il rito abbreviato furono emesse undici condanne nei confronti di:

Luigi e Stanislao Coppola (per i due 6 anni e 6 mesi),
Massimo Diana (6 anni),
Alfonso Cantelli (8 anni),
Elio Diana (8 anni),
Carmine Caterino (8 anni),
Mario Caterino (5 anni e 4 mesi)
Nunzio Clarelli (5 anni e 4 mesi),
Sergio Caterino (6 anni),
Antonio Papa (3 anni),
Carlo Bianco (6 anni e 6 mesi).
Romolo Del Villano (assolto).

Oggi in appello, la Procura ha chiesto l’assoluzione per Antonio Papa e Romolo Del Villano e la conferme delle pene di primo grado inflitte agli altri 10 imputati. Nella prossima udienza, fissata fra circa un mese, la parola passerà ai difensori degli imputati

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Sessa Aurunca – Gioco del lotto, a San Castrese vinti 40mila euro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Sessa Aurunca  (di Carmine di Resta) – Vinti 40 mila euro con il gioco del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.