Ultim'ora

CANCELLO E ARNONE – Elezioni regionali, quando tramonta una stella

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto
CANCELLO E ARNONE (di Ettore Fieramosca) – Le elezioni regionali hanno visto impegnata a Cancello Arnone la dottoressa Paolo attuale vice Sindaco ed assessore alle Finanze da circa due anni. In precedenza per circa dieci anni, con cambio di casacca, alla corte dell. Avv. Ambrosca, ha ricoperto la carica di assessore sempre al bilancio.In questa tornata elettorale si è verificato la caduta di una ‘ Stella’ del panorama politico locale. Certamente ha ottenuto una scialba affermazione: 808 voti su 2300 votanti con una percentuale di circa il 35 per cento degli elettori recatosi a votare. Nel 2005 l’avvocato Ambrosca che rivestiva la carica di Sindaco si candido’ anche egli alla regione ottenendo un risultato sbalorditivo: oltre 2000 voti di lista e più di 1800 preferenze solo a Cancello Arnone. In tutta la provincia portò a casa oltre NOVEMILA voti con circa settecento voti in meno di Polverino che era un candidato di una grande città come Caserta. Allora a Cancello Arnone vi era un altro candidato locale che comunque strappò oltre 400 voti senza amministratori alle spalle. La défaillance della dott. Paolo certamente è dovuta alla grave situazione finanziaria in cui versa il comune ormai sembra sull orlo del dissesto e ritenuta da molti responsabile visto i tanti anni in cui è stata l assessore alle finanze. C. Altro motivo di questo deludente responso sembra siano state le false promesse di molti amministratori dettate da impegni presi con altri candidati. Infine credo che abbia influito in questo periodo il recapito ad un intero paese di bollette in molti casi dall importo triplicato. A sentire la SOGERT, l’ennesima società che gestisce i tributi, la colpa è da attribuire alla inefficienza del Comune. GIORGIA : Quando una stella muore!
© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Piedimonte Matese / Napoli – Concorsi, il difensore Civico della Campania accusa: pressioni di Loffreda per “sistemare il proprio figlioccio”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese / Napoli – Il difensore civico della Campania, Giuseppe Fortunato, denuncia possibili brogli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.