Ultim'ora
foto di repertorio

VAIRANO PATENORA / TEANO – Estorsione e usura, nuove contestazioni contro Mauriello

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

VAIRANO PATENORA / TEANO – Estorsione e usura, il pubblico ministero muove nuove contestazioni contro Giuseppe Mauriello. Nell’udienza di oggi, infatti, la pubblica accusa ha depositato documenti in base ai quali l’azione criminosa dell’imputato si sarebbe protratta fino al 2008. Un dettaglio che di fatto allunga la prescrizione di molti anni. Il processo riprenderà il prossimo ottobre. Le due vittime sono Costantino Zoglio e la moglie, Lena Robbio; il processo è in corso presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere dinanzi al collegio del Presidente Francica, pubblico ministero De Ponte.   L’accusa è quella di usura ed estorsione.  Si sono costitute parti civile le due vittime dei fatti imputati a Mauriello.  Si tratta di Costantino Zoglio e della moglie – che hanno affidato la propria difesa all’avvocato Ernesto De Angelis – che gestiscono un’attività commerciale a Vairano Patenora che lo stesso Mauriello riforniva di carni. Secondo l’accusa, Mauriello  restava soldi ad importanti attività commerciali della zona del vairanese con tassi di interesse altissimi. Quando le vittime non riusciva a pagare, allora, arrivavano le minacce di ogni genere. Perciò,  finì in carcere Giuseppe Mauriello, cinquantenne, residente a Teano.  Scattò il blitz dei carabinieri che portò all’arresto dell’uomo, su ordine della Procura della Repubblica.  Successivamente fu posto al regime dei domiciliari, ora è totalmente libero e quindi seguirà il processo da uomo libero.  Dall’attività investigativa emergerebbe un quadro molto preoccupante in cui l’usuraio riduceva le proprie vittime. Mauriello, residente a Teano, lungo il tratto di territorio che affaccia sulla statale Casilina, operava principalmente nella città di Vairano Patenora dove teneva gran parte dei suoi contatti. Ora i giudici sono chiamati a valutare il castello accusatorio espresso dalla Procura

Guarda anche

Piedimonte Matese – La Fc Matese “ribalta” il Castelnuovo Vomano

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Ha vinto, in rimonta, la Fc Matese la delicata sfida contro il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.