Ultim'ora

PIETRAMELARA – Molestie telefoniche, l’imputato si difende: un complotto dell’ex fidanzato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PIETRAMELARA –  Molestie telefoniche, l’imputato – un noto professionista del paese – si difende e porta sul banco dei testimoni alcune persone a sostegno della propria tesi. Sarebbe stato tutto un complotto organizzato dall’ex fidanzato delle vittima. Lui si è dichiarato estraneo a qualsiasi accusa. Nell’ultima udienza, quella di alcuni giorni fa, sono stati ascoltati alcuni testimoni della difesa. Avrebbero riferito che nel periodo dei fatti, l’ex fidanzato delle vittima, passava molte ore nelle cabine telefoniche. Su questo la difesa dell’imputato baserebbe la sua convinzione che a fare le telefonate incriminate sarebbe stato l’ex della vittima. Si tornerà in aula fra circa un mese.
Secondo l’accusa, il professionista avrebbe molestato una donna e un suo amico con una serie di messaggi sms e di telefonate. Dopo la denuncia della donna, presentata alla polizia stradale di Caianello, scattarono le indagini che accertarono i fatti esposti dalle parti offese. I fatti sarebbero accaduti nel periodo compreso fra i mesi di settembre e dicembre del 2008. Sul banco degli imputati è finito un ingegnere  locale che ha affidato la propria difesa all’avvocato Claudio Aronne. L’ingegnere ha sempre respinto ogni accusa mostrandosi sereno di poter dimostrare la propria innocenza durante il processo. La vittima ha affidato la sua difesa  all’avvocato Vincenzo Cortellessa.  Tutte le figure in scena sono di Pietramelara.

Guarda anche

Marcianise / Caserta – Movida violenta, 5 giovani condannati: 6 anni “fuori dai locali”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Marcianise / Caserta – Il Questore della Provincia di Caserta  ha emesso cinque provvedimenti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.