Ultim'ora

FONTEGRECA / CIORLANO – Violentissima tromba d’aria, tragedia sfiorata. Abbattuti pini secolari, distrutta parte dell’ex scuola. Case scoperchiate

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

fontgreca-tromba-aria  fontgreca-tromba-aria-0fontgreca-tromba-aria-2 fontgreca-tromba-aria-3 fontgreca-tromba-aria-4 fontgreca-tromba-aria-5.pgfontgreca-tromba-aria-6

FONTEGRECA – Tragedia sfiorata stanotte a Fontegreca. Una violentissima tromba d’aria ha distrutto tutto quello che ha incontrato. Tutto è accaduto la notte scorsa, intorno a mezzanotte, quando per circa un’ora una violentissima tempesta ha terrorizzato i residenti.  Scavati o spezzati alcuni pini secolari nel centro del paese. Distrutto una parte della scuola (in fase di ristrutturazione) sulla quale è caduto un grosso albero. L’impatto dei rami ha fatto cadere una intera parete della struttura.
La forza del vento ha trasformato pietre, canali e tegole in autentici proiettili che hanno mandato in frantumi i vetri delle abitazioni e delle auto parcheggiate in zone.  Nel centro storico sono diverse le abitazioni scoperchiate.  I carabinieri della compagnia del Matese – guidati dal capitano Falso – hanno operato mettendo in salvo diverse famiglie; hanno consigliato alle persone di scendere ai piani bassi e di non uscire in strada.  Anche a Ciorlano, lungo la provinciale 230, un albero è caduto sulla strada bloccandola.  Per fortuna non si registrano feriti.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Malore improvviso, muore coordinatore Lupi del Vairo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – E’ stato stroncato, circa una ora fa, da un malore improvviso – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.