Ultim'ora
Pierluigi Simonelli

ALIFE / SANT’ANGELO D’ALIFE – Pierlugi è tornato nella sua casa, l’esame medico legale: schiacciato dal trattore. Domani il suo ultimo viaggio

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

simonelli2

ALIFE / SANT’ANGELO D’ALIFE -Pierluigi Simonelli sarebbe morto per schiacciamento. Il peso del suo trattore non avrebbe lasciato scampo al ragazzo. Sarebbero state queste le conclusioni – riferiscono alcune indiscrezioni – dei medici durante l’esame legale che si è svolto questa mattina (31 ottobre 2014) presso l’istituto di Caserta. Nel pomeriggio la salma del 21enne è ritornata nella sua casa, lungo la provinciale, a qualche centinaio dimetri dal luogo del tragico incidente. La stessa casa che pochi attimi primi di morire, il giovane agricoltore, stava per raggiungere a bordo del trattore; un mezzo che si trasformerà, invece, in pochi istanti, in una trappola mortale.
Domani pomeriggio (01 novembre 2014) ci saranno i funerali di Pierluigi. In paese c’è tanto dolore, ma anche tanta rabbia, per il tragico destino che ha spezzato la giovane vita.
Per la scomparsa del 21enne Pierluigi Simonelli, le comunità di Alife e Sant’Angelo d’Alife – così come tutto il comprensorio – sono ancora sotto shock. Pierluigi, che ha un fratello più piccolo e un fratellastro di qualche anno più grande che vive in Australia, lavorava nell’azienda di famiglia. Chi lo ha conosciuto lo rimpiange con grande commozione mista a dolore. “Era un gran lavoratore – dicono di Pierluigi – oltre ad essere sempre stato molto educato e disponibile con tutti”. Ieri un triste destino lo attendeva lungo la strada che collega Alife con Capriati a Volturno mentre tornava verso casa col suo Fiat 640, proveniente da una stalla di proprietà della famiglia situata poche centinaia di metri più avanti (in direzione Alife), chiamata “Cooperativa”.  E’ stato tamponato violentemente sul lato posteriore sinistro da un’auto a bordo della quale viaggiava una insegnate 60enne di Capriati a Volturno. A causa dell’impatto, il trattore ha deviato bruscamente a destra andando a sbattere sulla sponda di terra, capovolgendosi nel fosso confinante la strada e schiacciando il povero Pierluigi. Insieme a lui c’era anche la sua fidanzata, seduta sul parafango destro, che nell’incidente è stata sbalzata a distanza riuscendosi fortunatamente a salvare.

GUARDA IL VIDEO SUL TRAGICO INCIDENTE

 

 

 

 

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Coronavirus, tre nuovi contagiati. Numeri diventano preoccupanti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – Aumentano i contagi nel comune vairanese, oggi +3 positivi che porta a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.