Ultim'ora

CASERTA / TEANO – Partito Democratico, Bonacci prende le distanze da Picierno e si schiera con i lavoratori

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

bonacci-picierno

CASERTA / TEANO – Le accuse di Pina Picerno contro i verticid ella Cgil non sembra essere stata la “solita” sortita dell’Europarlamentare. Non a caso il bfraccio destro di Renzi si è affrettatto a dire: “non voleva offendere nessuno”. Ma non è bastato certamente a spegnere le polemiche per affermazioni forti che pesano non tanto sui vertici del sindacato , ma soprattutto su coloro che erano in piazza quel giorno. Antonello Bonacci, consigliere comunale di Calvi Risorta e Responsabile Provinciale Dipartimento Programma Partito Democratico, richiama la Picierno e si schiera al fianco della Cgil: E’ necessario esprimere il più sentito sostegno ai lavoratori, agli studenti, ai professionisti e a tutti coloro che sabato hanno manifesto a Roma le loro opinioni sulla politica del lavoro proposta dal Governo. Le idee raccolte ed espresse attraverso la manifestazione sono di grande utilità per definire un’azione politica condivisa e completa. Il Presidente Renzi ha più volte mostrato apertura e volontà di sintesi, perché dunque bollare un contributo prezioso come quello promosso dalla CGIL come destituito di autenticità? Parlare di tessere false e pullman pagati è stata una imprudenza da parte dell’On. Picierno. La comunicazione è essenziale per la dare un’immagine seria e responsabile del Partito e chi si prende la briga di esercitare tale attività deve pesare bene le parole, lasciando da parte dispute personali. Ciò detto, resta la certezza che tali dichiarazioni siano frutto dell’enfasi dialettica, ma non per questo siamo esentati dal prendere una posizione chiara e di vicinanza ai lavoratori. Mi pare chiaro che le dichiarazioni sulla CGIL non rispecchiano il programma e gli obiettivi democratici del Partito. Questo Partito ha il dovere di rispondere alle esigenze dei lavoratori, non di polemizzare sulle modalità di formazione del consenso. Sia chiaro, questo intervento non vuole alimentare dispute e battibecchi, ma essendo la Deputata espressione del territorio casertano, è nostro (sentito) dovere esprimere solidarietà al sindacato italiano più rappresentativo e storicamente fucina di idee di progresso proprie del Centro Sinistra. Il panorama dei diritti dei lavoratori è complesso e fragile, pertanto è dovere del nostro Partito contribuire alla distensione e offrire una solida base di dialogo per formulare proposte riformiste strutturate secondo i diritti e la buona politica del lavoro”.

Comunicato stampa
image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Piedimonte Matese – Fc Matese, difesa debole: verso il ritorno di Albanese

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Il difensore centrale, Rino Albanese, una delle colonne che lo scorso anno …

un commento

  1. Antonello Bonacci è ad un livello culturale che la Picierno non raggiungerà nemmeno fra 10 vite…ci vorrebbero persone come lui nelle istituzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.