Ultim'ora

CASTEL VOLTURNO – Massacrato nel suo letto con una sbarra di ferro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

carabinieri_scientif

CASTEL VOLTURNO – In località Pinetamare,  nei pressi di un abitazione di via Cilea, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondragone e quelli della locale stazione hanno rinvenuto il corpo senza vita del cittadino ganese Kofi Robert. Dai primi accertamenti sanitari effettuati dal medico legale è stato possibile ricondurre  la causa del decesso a “trauma cranico” provocato  da colpi inferti  con  un corpo contundente. I rilievi tecnici eseguiti dai carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Caserta hanno permesso di rinvenire e sequestrare l’arma del delitto consistente in uno dei supporti in metallo di un letto. La salma è stata trasportata presso l’Istituto di Medicina Legale Caserta per il successivo esame autoptico. Indagini in corso al fine di identificare l’autore dell’efferato delitto.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pietravairano – Coronavirus, un 55enne colpito da contagiato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pietravairano – Ritorna l’allarme per il contagio da coronavirus in paese. E’ risultato positivo un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.