Ultim'ora

VAIRANO PATENORA – Nasce “Associazione Antiracket Alto Casertano”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

zoglio-antiracket

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

VAIRANO PATENORA (di Rachele Izzo) – E’ nata l’associazione Antiracket dell’Alto Casertano, il presidnete Costantino Zoglio: «Ho vissuto sulla mia pelle questa tragica esperienza ed ho deciso, attraverso l’associazione antiracket, di attivare insieme ad altre persone, percorsi di prevenzione e di incoraggiamento. L’alto casertano non è affatto salvo dai fenomeni di usura e di estorsione dobbiamo però creare le condizioni necessarie per farli emergere spingendo altri commercianti ed imprenditori a denunciare». Zoglio è  titolare di un supermercato a Vairano Patenora e dal 2001 al 2007 ha pagato 600mila euro di interessi usurai. Dopo sei anni di minacce e di imposizioni è arrivata la denuncia e ora la costituzione dell’associazione antiracket composta da 12 soci. La sede associativa è stata offerta dal parroco don Pasqualino De Robbio nella canonica della chiesa. Alla inaugurazione sono intervenuti,  oltre al parroco e al sindaco del paese Bartolomeo Cantelmo anche il coordinatore regionale Associazioni Antiracket ed Antiusura Campane Rosario D’Angelo, Tano Grasso presidente onorario della FAI,  il generale Franco Mottola Comandante Interregionale Ogaden dell’Arma dei Carabinieri.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

 

 

 

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Aversa / Giugliano – Camorra e affari, duro colpo al Clan Mallardo: confiscati 17 milioni di euro

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Aversa / Giugliano –  Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.