Ultim'ora

TEANO – Strade e marciapiedi pericolosi, la denuncia di Boragine

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

di benedetto

TEANO – Strede e merciapiedi divelti, la denuncia di Cosimo Boragine. L’uomo, residente a Tenao e padre di un bambino gravemente ammalato di Sla, scrive una missiva indirizzata al sindaco, all’assessore alla viabilità, al segretario e al responsabile ripartizione tecnica comunale in cui mette in evidenza le condizioni di pericolosità per la privata e pubblica incolumità rappresentate dal sistema viario cittadino pieno di buche e dissesti. Inoltre, Boragine denuncia anche la mancanza della segnaletica orizzontale indicante gli attraversamenti pedonali. In sostanza, Boragine rivendica un sacrosanto diritto: la possibilità di far passaggiare il figlio per Teano, facendo in modo che i marciapiedi siano liberi da intralci di ogni tipo e dalle auto perennemente in sosta che non consentono il passaggio di una carrozzina per bambini e per disabili.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Roccaromana / Riardo – Militare colto da malore, è grave: due comunità pregano per lui

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccaromana / Riardo – Un militare, poco più che 40enne, è stato colto, alcuni gironi …

un commento

  1. Un giorno mi accingevo a uscire dalla chiesa dell’ Annunziata, avevo visitato una mostra allestita al suo interno in occasione di una manifestazione. Giunto sul cancello incrociai un padre che spingeva la carrozzella del figlio disabile che lamentava la difficoltà ad entrare all’interno per la presenza di un gradino presente all’ingresso. Mi precipitai per offrire il mio aiuto a superare quell’ostacolo. Il padre mentre rifiutava la mia offerta e si lamentava della disattenzione da parte dell’ amministrazione per non aver installato una pedana per disabili, si mise in posa per una foto che ritraesse lui e suo figlio nell’intento di superare l’ ostacolo del gradino. Fatta la foto, si diresse per la direzione opposta. A quel punto pensai che per quel padre non era importante portare il proprio figlio disabile alla mostra, ma solo sollevare il problema della mancanza della pedana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.