Ultim'ora

PIETRAMELARA – Tasse, cittadini esasperati: l’ex sindaco Zarone contro “le bugie”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pietramelara-Municipio34

PIETRAMELARA –  “E le chiamano bugie.   Da una simulazione effettuata ,prendendo a base di calcolo le imposte che pagano rispetto a Pietramelara i contribuenti di  due comuni viciniori – Vairano Patenora e Teano – ne consegue che per la stessa categoria catastale e la stessa classe a Pietramelara ai fini dell’Imu, i contribuenti pagano 282 euro in più’ rispetto a Vairano e 187,50 rispetto a Teano. L’addizionale comunale a Pietramelara è 0.8, mentre a Vairano è 0.6, a Teano 0.4  chiunque abbia una seppur minima conoscenza contabile può farsene un’idea. Chi afferma il contrario,  o  e’ in mala fede o il ben dell’intelletto ha bisogno di una buona lubrificata. Se poi facciamo il confronto con la tasi , ne viene fuori una vera ecatombe”.  E’ questo il pensiero dell’ex sindaco Vincenzo Zarone che ha inteso manifestare il proprio pensiero in merito alla polemica nata sulla pressione fiscale in  paese.
Zarone sposa in pieno la tesi di Andrea De Ponte, capogruppo di opposizione e leader de La Svolta, che nei giorni scorsi aveva informto la città attraverso un manifesto pubblico.

vincenzo zarone

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Coronavirus, contagiato bimbo di un asilo: scattala l’isolamento per l’intera classe

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – Un bimbo che frequenta un asilo (una struttura privata del paese) è …

12 commenti

  1. a volte ritornano…a fare danni….a suo tempo l ex sindaco h fatto un infornata di dipendenti comunali per rubare lo stipendio e scaldare l sedi…taccia che f piu bella figura

  2. Magari si riuscisse a convincere l’ex Sindaco e i precedenti amministratori a ritornare in campo. Una speranza ci potrebbe essere che qualche cosa possa tornare a posto dopo le disastrose operazioni compiute dagli attuali amministratori. Andate a casa maggioranza e opposizione e fate tornare quelli che hanno dimostrato con i fatti cosa sapevano fare.

  3. I vecchi amministratori hanno fatto solo disastri. Farebbero bene a restare in silenzio. Di fruscio Zarone e così via

  4. È quello proprio a fare parlare Scipione e gli amici tuoi come a Leonardo, a di Lauro e Masella stiamo in questa m….. Che la puzza arriva in cielo!! Va bene ,. Parlate ancora voi così andiamo proprio sottoterra .. STATE ZITTI che forse ci salviamo.

  5. Scipione…..cambia spacciatore…

  6. Cari amici, vorrei solo far notare che mentre ci perdiamo in chiacchiere, il vero dramma nel nostro paese è la mancanza di lavoro e le difficoltà che da anni vivono molte famiglie. Come padre di tre giovani, vorrei chiedere agli ultimi sindaci di Pietramelara: quale piano per il lavoro siete stati capaci di portare avanti per il nostro paese?
    Zarone, Di Fruscio, Leonardo: in questi ultimi 25 anni quante opportunità lavorative, voi e i vostri amministratori, avete creato per il paese?
    ZARONE, TU CHE SEI STATO ANCHE IMPEGNATO NEL SINDACATO, QUANTE OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI HAI CREATO QUANDO ERI SINDACO?
    eccetto quelle per i soliti noti, NESSUNA. e lasciamo perdere le opposizioni che tutto fanno tranne che opposizione, credendo di prendere in giro la gente con qualche manifestino ora che ci avviciniamo al voto…
    Rispetto a tutto questo VECCHIO vuoto la risposta qual è?
    Sei tu ex sindaco Zarone? E’ tuo figlio ex assessore difrusciano doc? E’ Di Fruscio? Saranno De Ponte o De Robbio o magari Fulvietto o Pietro Zannito o Panella o qualche fiduciario dell’attuale sindaco?
    Basta pensare a questi nomi, che come carte di uno stesso mazzo si mescolano e rimescolano, per capire quale risposta i problemi del nostro paese avranno prossimamente… NESSUNA.
    Spero soltanto che i tanti e validi giovani della nostra comunità abbiano il coraggio di mettersi in gioco con le loro idee in alternativa a tutti questi VECCHI volponi secondo i quali il comune è solo un semplice ufficio…

  7. Caro Piero
    Partendo dall’ esprimerti tutta la mia umana comprensione per la situazione di disagio che vivi per la mancanza di lavoro dei tuoi congiunti .
    “Consentimi” però anche di affermare che una spiegazione del perché i tuoi figli non trovino lavoro ……………. non penso che bisogna andare a cercarla tanto lontano…….. se anche essi ragionano e capiscono come te, allora sarà molto complicato per loro trovare una sistemazione ameno che non li assumi proprio tu. L ‘ articolo, mi sembra di aver compreso, formuli un giudizio sulla questione fiscale e l’ applicazioni delle imposte nel nostro paese, tu invece che hai letto un’altra cosa (o sei in malafede) lo vedi come un manifesto politico atto a promuovere se stessi ,un movimento, un progetto, addirittura una lista.
    A tal proposito invece di fare illazione, facili sintesi o pronostici su persone che non hanno manifestato nessuna volontà di volersi candidare …….. visto che per te nessuno è stato è o sarà buono a Pietramelara perché non ti candidi TU. La fai tu una lista e vedremo cosa sarai in grado di fare e poi hai un vantaggio hai già tre voti!!!!

  8. Anonimo che ti firmi “per Piero”, prima mi scrivi di comprendere la mia situazione familiare e poi, dopo non aver detto assolutamente niente, ti prendi gioco della mia vicenda scrivendomi che se mi candido ho già i tre voti dei miei figli? Sei veramente poco serio…
    questo modo di argomentare è da poveracci e non dovresti fare una barzelletta con i problemi della gente. Ho detto solo che mentre ci perdiamo in chiacchiere, le domande sui problemi vecchi e veri della comunità restano irrisolte: e alle domande che pongono i cittadini sul tema lavoro nessuno può rispondere facendo “spallucce”.

    Izzo Piero.

  9. Caro Piero
    E’ vero scherzo……… ma del resto hai iniziato tu, io scherzo ma lo faccio solo con i furbetti come te, perché non è vero come vuoi far credere che non ho detto niente, io sono stato chiaro e tu mi hai compreso tant’ è che ha modificato il tuo approccio ………… e ora parli “di perdersi in chiacchiere e non affrontare i problemi vecchi e seri che rimangono irrisolti” e dove sono finiti i vecchi volponi, quelli che pensano che il comune sia un ufficio? Caro il mio furbetto, tu ti senti autorizzato ad offendere ed io ………”coi furbi e i prepotenti da sempre mi balocco e al fin della licenza io non perdono e tocco!
    Per dirtela tutta credo che tu la tua storia siate un fake ( e puoi firmarti come vuoi, ma di Izzo Piero ne conosco due e facevano parte o direttamente o indirettamente dell ‘ amministrazione Di Fruscio, quindi….) infatti ora incentri tutta la questione sul vittimismo per dare alla tua tesi la credibilità del martire incompreso e villipeso, ed è per questo che penso tu sia molto ma molto più poveraccio di me che volontariamente con ironia ho bollato le tue Salomoniche sentenze.

    Francesco G.

  10. Per parlare in questo blog per prima cosa bisogna essere sinceri. Io che vivo a Pietramelara da diversi decenni, posso dire che le varie amministrazioni, in passato, hanno ALMENO TENTATO e ci sono state delle iniziative, più o meno fortunate, per cercare (almeno) di portare occupazione. Con l’attuale Sindaco non solo non ne abbiamo vista nessuna ma abbiamo assistito soltanto a DISASTRI sul piano delle opere, delle tasse, dei progetti e anche sul piano dell’OCCUPAZIONE; L’Amministrazione Peluso cercò di fare nascere la fabbrica di pomodori e fece di tutto per fare partire i progetti dell’art. 23, che partirono e diedero lavoro a tanti giovani, Zarone occupò i lavoratori LSU (almeno 8) l’amministrazione Di Fruscio portò la cartiera che ha consentito a tanti ragazzi di avere uno stipendio fino a qualche mese fa. Purtroppo, non so se è la sfortuna che perseguita Leonardo, ma con la sua gestione cosa è successo ? NIENTE e anche la cartiera è fallita quando ci stava lui al Comune. Diciamo la verità e apprezziamo le opere che sono state fatte in passato, guardiamo con realtà alle cose, ricordiamoci i periodi in cui TUTTI facevano a gara per essere assunti al Comune con i vari progetti, oppure presso la cartiera. Gli attuali governanti cosa possono dire di avere almeno TENTATO di fare per i giovani ? Niente di NIENTE. E sapete perché? Perché non solo non hanno capacità e preparazione, ma non hanno neppure LA VOGLIA di impegnarsi per il Paese. Scusatemi lo sfogo ma la verità STORICA non si può tacere. Adesso potrete tutti dire che i progetti che ho elencato sono stati dei fallimenti. Sono d’accordo. Però ci sono stati. Abbiamo avuto dei progetti, un IMPEGNO dei Sindaci per fare qualcosa. E a me, per ONESTA’ mi basta…. almeno quello.!!!

  11. I paragoni con il passato sig. Giovanni non servono proprio. La popolazione di Pietramelara sa bene tutte le opere che sono state fatte da Di Fruscio (tanto per dirne qualcuna La Palestra, il Poliambulatorio, i parchi giochi, le scuole, la rete idrica nuova, tutte le strade e la pubblica illuminazione fino alla approvazione del Piano Regolatore per le zone industriali che non esistevano) e dall’ assessore Zarone (figlio dell’ex Sindaco) il quale portò il progetto per rinnovare il Borgo, con opere finanziate dalla Regione (strade, illuminazione, rete idrica e fogne) i finanziamenti per il nuovo Comune e il palazzo ducale. Quale paragone volete fare ? abbiamo visto il Canalone, i premi ai dipendenti, la circumnavigaizone, la scuola , le villette a zona agricola….. e chi più ne ha ne mette. E INFINE LE TASSE …. CHE GIUSTAMENTE L’EX SINDACO SA CONTEGGIARE MEGLIO DI QUELLO CHE FA L’ASSESSORE AL BILANCIO CARO ASSESSORE NON TI OFFENDERE SE GLI ALTRI I CONTI LI SANNO FARE SE ABBIAMO UN EX SINDACO COMPETENTE SECONDO ME TU E’ MEGLIO CHE CONTINUI A STARE A PARARE LE GIORNATE INTERE DAVANTI AL BARBIERE VICINO AL SUO NEGOZIO E IL SINDACO A FARE A CARTE IN PIAZZA.

  12. La materia tributaria è difficile e nn la può improvvisare un amministrazione di buoni ragazzi ma che nn ci capiscono niente. L’ex Sindaco Zarone ha detto chiaramente , molto meglio dei manifesti di De Ponte, che stangata ci hanno dato questi personaggi che oggi stanno a sedere nei banchi del Consiglio Comunale. In verità la decisione è stata presa con il voto di 3 consiglieri compreso assessore al bilancio e il Sindaco tutti gli altri hanno votato contro l’assessore al Bilancio e Sindaco. Alla fine sulla proposta fatta da Leonardo e Di Lauro hanno aderito in due, Masella e Zannito. Qualche domanda c’è la facciamo tutti quanti non solo l’ex Sindaco Zarone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.