Ultim'ora

CASAL DI PRINCIPE – Setola ai giudici: voglio collaborare. Pentimento o sceneggiata?

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

setola

CASAL DI PRINCIPE – Il killer dei Casalesi, Giuseppe Setola, revoca i propri difensori e chiede ai giudici di poter collaborare con la giustizia. Sarà reale pentimento oppure una nuova sceneggiata?  Tutto sarebbe successo questa mattina, innanzi alla Corte di Assise di Santa Maria Capua Vetere nel Processo sull’omicidio di Domenico Noviello, l’imputato Giuseppe Setola ha revocato  in udienza stamane i suoi difensori e rivolgendosi al PM Milita ha chiesto di potere collaborare con la giustizia. La dichiarazione è stata accompagnata anche da azioni concrete, a partire da quella fondamentale: la sostituzione dei suoi avvocati con un legale che, ha abitualmente, si occupa della difesa dei collaboratori di giustizia. Il suo nome è Antonio Di Micco. Che sostituisce il già revocato nei giorni scorsi Alberto Martucci.  Giuseppe Setola ha chiesto che venga applicato il programma di protezione per i suoi familiari. Rivolgendosi al coimputato del delitto Noviello, cioè a Giovanni Letizia, ha affermato solennemente: “La malavita è finita” e ancora : “Da due mesi sono in cella liscia  ho voglia di vedere mia moglie i miei figli”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Roccamonfina – Comune, progetto mai realizzato: tecnici vogliono oltre un milione di euro. La sentenza del giudice

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina – Una importante società di progettazione ha trascinato il municipio di Roccamonfina davanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.