Ultim'ora

RECALE – Intimidazione contro il sindaco, potente bomba carta devasta l’auto di Vestini

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

patrizia-vestinio

RECALE – Una bomba casrta devasta l’auto del sindaco di Racale, Patrizia Vestini. E’ un chiaro atto intimidatorio anche se la vittima tenta di ridimensionare l’accaduto. E le piste che gli investigatori seguono sembrano essere diverse: dalla gestione del municipio all’attivitàò professionale all’Asl, all’attività del marito, imprenditore e consigliere comunale nella vicina Capodrise. Insomma gli inquirenti non si annoieranno sicuramente.  La sindaca di Recale, l’udc Patrizia Vestini, sebbene sia portata a minimizzare l’accaduto, ha comunque sporto denuncia contro ignoti per un episodio che ha tutti i contorni di un attentato nei suoi confronti. E indagini sono state avviate per identificare chi ha disposto e fatto scoppiare sotto il motore della sua autovettura, una Volkswagen Passat Coupé, una bomba carta che non ha provocato però ingenti danni. L’episodio si è verificato all’esterno dell’abitazione della prima cittadina del centro alle porte del capoluogo. Avvertita la forte detonazione, Vestini – che è medico dirigente all’Azienda ospedaliera di Caserta – si è precipitata in strada con i suoi familiari. Sul luogo sono arrivati i carabinieri della stazione di Macerata Campania, con il comandante maresciallo capo Baldassarre Nero. Sono stati operati dei rilievi, quindi ascoltati la sindaca e alcuni suoi familiari (Vestini è sposata con Angelo Maietta, imprenditore e oggi consigliere comunale nella vicina Capodrise). Agli investigatori ha riferito di non aver ricevuto particolari minacce ma non ha nascosto le tensioni che si vivono anche a Recale per la grave crisi economica e la perdita di posti di lavoro. «I cittadini non comprendono che noi amministratori, purtroppo, non abbiamo la bacchetta magica in modo da poter risolvere i problemi di tutti» ha affermato.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Piedimonte Matese – Fc Matese, difesa debole: verso il ritorno di Albanese

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Il difensore centrale, Rino Albanese, una delle colonne che lo scorso anno …

un commento

  1. UDC è l’ex partito di Mastella?Quanto dire.Affari affari e ancora affari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.