Ultim'ora

CASERTA – Le tolgono i due figli, tenta il suicidio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASERTA – Una donna di 41 anni – Loredana S. –  ha tentato di togliersi la vita lanciandosi dalla finestra di un ufficio di dell’assistenza sociale situato in via San Gennaro a Caserta. La minaccia ha destato grande preoccupazione tra gli impiegati e i visitatori, con la donna in bilico da una delle finestre al secondo piano dell’ufficio. Subito sono stati avvertiti i carabinieri della compagnia di Caserta che hanno cercato di convincere la donna a desistere dal proprio intento. Sembrava che l’opera di convincimento fosse inutile, con l’aspirante suicida che continuava a ripetere di volere farla finita con la vita. Ad un certo punto, approfittando di un momento di distrazione della 41enne un carabiniere si e’ lanciato sul suo corpo e l’ha trascinata all’interno dell’ufficio. Successivamente e’ stata condotta in caserma dove poco dopo sono arrivati alcuni medici specialisti. La 41enne ha poi spiegato ai carabinieri che la decisione di farla finita con la vita era maturata a seguito della sottrazione forzata dei suoi due figli minori posta in essere dagli assistenti sociali.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Roccamonfina / Teano –  Rapinano un anziano, due fidanzati davanti al giudice: ecco l’accusa contro la coppia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina / Teano – Saranno, domani, davanti al giudice per il necessario interrogatorio di garanzia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.