Ultim'ora

PIEDIMONTE MATESE – Vandali all’assalto della sede “Combattenti e reduci”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PIEDIMONTE MATESE –   Atto vandalico contro la sede dell’Associazione Combattenti e Reduci a Piedimonte Matese. Durante la notte scorsa, la porta d’entrata della sede dell’Associazione  Combattenti e Reduci di Piedimonte Matese è stata imbrattata da scritte offensive contro i combattenti e reduci di guerra. Vivo lo sconcerto tra la popolazione della cittadina matesina che ha condannato il vile atto vandalico di cui è stato fatto oggetto la sede dell’Associazione Combattenti e Reduci di guerra. Il Sindaco di Piedimonte Matese Avv. Vincenzo Cappello, informato dell’accaduto ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Esprimo tutta la mia solidarietà al Presidente   Cav. Stefano Micelli e a tutti gli aderenti, dell’Associazione Reduci e Combattenti di guerra di Piedimonte Matese, oggetto del  vile atto vandalico perpetrato contro la porta d’ingresso della sede. Purtroppo si tratta dell’ennesimo gesto intimidatorio che colpisce  una associazione modello di vita, al quale rivolgo il mio invito a continuare con serenità la propria attività con l’impegno che la contraddistingue. Si tratta di un grave episodio, da condannare con fermezza, e che non può farci indietreggiare nel percorso intrapreso di tutela della legalità e rispetto delle regole intrapreso in collaborazione con le forze dell’ordine”.
Pietro Rossi

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Roccamonfina / Teano –  Rapinano un anziano, due fidanzati davanti al giudice: ecco l’accusa contro la coppia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina / Teano – Saranno, domani, davanti al giudice per il necessario interrogatorio di garanzia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.