Ultim'ora

Sant’Angelo D’Alife – Guerra in giunta, il gruppo Falco vuole la testa di Pisaturo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto


sant’angelo d’alife. Rimpasto di giunta, il pensiero fisso dei dissidenti. Il vicesindaco Michele Caporaso, unitamente all’assessore Vincenzo De Caprio, ha manifestato al primo cittadino Crescenzo Di Tommaso la volontà che l’esecutivo venga azzerato per essere rimodulato con l’entrata degli altri quattro consiglieri di maggioranza. Questa operazione, se realizzata, estrometterebbe dal governo locale Francesco D’Aniello e Giovanni Battista Pisaturo, fedelissimi di Di Tommaso.
Paradossalmente, da semplice consigliere comunale, Caporaso potrebbe avere ancora più voce in capitolo rispetto ad ora. La presenza in giunta di Massimo Pini, Rudy Vecchio, Maria Luisa Giardullo e Maria Rosaria Rega rafforzerebbe l’ala sinistra della classe dirigente santangiolese. Le due donne, seppur appartenenti alla corrente del sindaco, rappresenterebbero un ostacolo più abbordabile per il gruppo dei quattro data la loro poca esperienza in campo amministrativo. Bisogna vedere se la fascia tricolore accetterà la proposta oppure la rispedirà al mittente.
La richiesta è stata avanzata qualche giorno fa in occasione di un nuovo vertice, iniziato appena dopo l’approvazione – all’unanimità dei voti – del bilancio di previsione che approderà ora nel civico consesso per la ratifica. La guerra fredda continua. La tregua è soltanto una spiacevole apparenza.
Francesco Mantovani

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Castel Volturno – Municipio, il Sindaco Petrella si dimette: “Non ci sono le condizioni”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Castel Volturno – Il sindaco di Castel Volturno, Luigi Petrella, ha annunciato di lasciare la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.