Ultim'ora

PIETRAMELARA – Delitto Saviano, interrogate decine di testimoni

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

PIETRAMELARA –  Il delitto consumato nella villa di Antonio Saviano e la sua morte non possono restare impuniti. I carabinieri della compagnia di Capua, in colloaborazione con i militari dell’arma della stazione di Pietramelara, lavorano senza una attimo di pausa per tentare di individuare la pista giusta capace di portare agli autori del delitto.
Si cerca il basista
L’attività degli investigatori sembra essere orientata, fra le altre cose,  a scoprire l’eventuale basista che avrebbe potuto fornire indizi utili alla banda di criminali entrata in azione nella notte a cavalo fra sabato e domenica scorsa.
Senti amici e parenti
I carabinieri per l’intera giornata di ieri hanno ascoltato parenti, vicini di casa e amici del 75enne. Si tenta dii ricostruire la vita dell’uomo e le ultime ore di vita per poter scoprire qualche indizio utile alle indagini.
Le impronte di donna
Secondo alcune indiscrezioni raccolte sul posto – che non trovano riscontro, a causa del  segreto istruttorio, fra gli investigatori – sarebbero state rinvenute, intorno alla casa anche le impronte di una scarpa femminile.
L’autopsia
Nella giornata di oggi potrebbe essere eseguito l’esame medico legale sul corpo del 75enne. Suvbito dopo la salma potrebbe tornare a disposizione della famiglia per i funerali.
Le parti offese
Il fratello Elio e la sorella Bianca si sono rivolti già ai legali per poter tutelare gli interesse di parti offese. Saranno gli avvocati Vinicio Squillacioti e Vincenzo Cortellessa a curare gli interessi di Elio e Bianca Saviano.

Il paese increduto e impaurito
L’auspicio della gente è che presto i carabinieri possano fare piena luce sul delitto che ha scosso il paese.  La gente ha paura ma rifiuta l’idea che l’assissono possa essere uno di loro.  L’ipotesi a cui danno maggiore credito è quella legata ad una banda di malviventi giunta da fuori, magari, composta da stranieri.  Pietramelara, paese di circa  5mila anime adagiato ai piedi del Monte Maggiore, non è abituato a episodi del genere. La gente è conosciuta per laboriosità e serietà.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Presenzano – Lavanda, Bove il pioniere: così voglio coniugare ambiente, turismo ed economia (il video con l’intervista)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Presenzano – Nelle campagne di Presenzano c’è una zona, una vasta area, che rappresenta – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.