Ultim'ora

FRANCOLISE – Droga e rapine, in due sotto processo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

FRANCOLISE – Giovani tossicodipendenti col vizietto delle rapine per  fare i soldi per la dose giornaliera.  Alla sbarra finiscono Salvatore Russo e Francesco Merenda di Francolise della località di Sant’Andrea del Pizzone.
Il fatti recentissimi risalgono al mese di luglio corso. Ieri mattina l’udienza dibattimentale dopo il rinvio a giudizio, davanti ai giudici della sezione penale del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Parte offesa un ragazzo del posto: Francesco Dell’Aversana, il quale avendo reagito alla rapina che i due gli stavano facendo, venne brutalmente pestato e ferito in modo grave ad un occhio.  Il poverino a seguito di quelle ferite ha avuto un calo della vista. Ieri la vittima è stato interrogato dal pm titolare dell’istruttoria dibattimentale insieme al padre Gennaro che gli presto i primi soccorsi. Il giovane ha riconosciuto in aula i due imputati attualmente detenuti agli arresti domiciliari e difesi dagli avvocati Carlo De Stavola e Francesca Nuzzo. Il ragazzo ha riferito che era appena sceso dalla sua auto per comprare le sigarette quando sopraggiunsero Russo e Merenda. Egli li conosceva poiché insieme a loro aveva avuto dei trascorsi di tossicodipendenza.
Dell’Aversana sorprese Russo ad armeggiare vicino lo stereo  ed egli intervenne per farlo allontanare ma venne bloccato alle spalle da Merenda e poi colpito violentemente. I due rapinatori non solo portarono via lo stereo ma gli tolsero i soldi che aveva nel giubbino, circa cento euro e il telefono cellulare.  Il malmenato venne poi soccorso dal padre e da un altro amico e venne accompagnano in ospedale. Stesse cose ha riferito anche il padre del rapinato. L’udienza è stata poi aggiornata al 20 dicembre per chiudere l’istruttoria e per le discussioni. Quindi fra pochi giorni potrebbe essere emessa già la sentenza di primo grado sul caso che in paese è molto seguito.
Maria Giovanna Pellegrino

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Venafro / Caserta / Mondragone – Recovery Plan e Mezzogiorno, tutti a cena da Patriciello. Anche il consigliere regionale Zannini  

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Venafro / Caserta / Mondragone – E’ Giovanni Zannini, consigliere regionale eletto nell’area del Centro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.