Ultim'ora

TEANO – Uffici postali senza telefono da mesi, i cittadini delle frazioni temono la chiusura

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

TEANO – Gli uffici postali nelle Frazioni di Teano rischiano la chiusura definitiva a causa della continua e persistente assenza del servizio telefonico. Il servizio non viene garantito se non sporadicamente dalla Società Telecom dal mese di febbraio 2011 a tutt’oggi. Telecom, a sua volta, è vittima delle bande di malviventi che da mesi attuano continui furti di cavi di rame che da mesi stanno mettendo in ginocchio le telecomunicazioni in una vasta zona. In ogni caso  a pagare maggiormente per tale disservizio sono i cittadini, soprattutto gli anziani che per riscuotere la loro misera pensione all’inizio di ogni mese si devono recare presso l’ufficio centrale delle Poste di Teano, affrontando il viaggio e le estenuanti code allo sportello, cosa più grave è l’esposizione al rischio di essere rapinati da eventuali malfattori durante il rientro nel proprio Paese.  Molti cittadini però accusano Telecom di pretendere lo stesso il pagamento di bollette.
“La Società telefonica Telecom oltre a non garantire il servizio telefonico, assurdamente dal mese di maggio 2011 continua ad inviare e riscuotere fatture delle bollette di un servizio non reso o in parte, senza adottare azioni atte al ripristino definitivo delle linee telefoniche. Noi  cittadini di Teano ormai abituati ad assistere passivamente al continuo degrado del proprio territorio: la mancanza di servizi efficienti, l’accumulo  ed abbandono di rifiuti solidi urbani (monnezza), mancanza di un piano regolatore e la continua richiesta di tributi, nutre ancora la speranza che gli amministratori locali, occupati principalmente nei loro giochi di potere, dedichino un frammento del loro tempo al problema sopra menzionato, intercedendo con forza   presso la società Telecom al fine di risolvere il gravoso disagio”. Questo l’amaro sfogo di alcuni residenti delle frazione che temono ulteriori disagi con la chiusura degli uffici postali.
Nel frattempo la Sezione di Teano del PDL ha inteso attivarsi presentando un’interpellanza in vista del prossimo Consiglio Comunale e preparando una raccolta firme

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Castel Volturno – Municipio, il Sindaco Petrella si dimette: “Non ci sono le condizioni”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Castel Volturno – Il sindaco di Castel Volturno, Luigi Petrella, ha annunciato di lasciare la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.