Ultim'ora

MADDALONI – Crisi «Essetti», rischio di licenziamenti: chiesta convocazione di un tavolo in regione con tutte le parti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

MADDALONI – Prima il caso della «Nuroll spa» di Pignataro Maggiore, adesso quello della «grande area attrezzata» Maddaloni-Marcianise, dove si paventa l’ennesima crisi occupazionale. È il caso dei preannunciati licenziamenti che dovrebbero riguardare la società «Essetti». Cresce quindi l’allarme e il consigliere regionale Angelo Consoli, vice presidente della Commissione Attività Produttive del Consiglio Regionale della Campania, che chiama tutti a raccolta e sollecita soluzioni. «Dobbiamo salvaguardare i posti di lavoro dell’Interporto e difendere una delle più grandi realtà della provincia di Caserta», dice Consoli.  Non c’è pace, dunque, per il comparto produttivo della provincia di Caserta che sta attraversando uno stato di crisi diffuso. «Ho chiesto al collega Giovanni Baldi, presidente della Terza Commissione Consiliare Permanente, – sottolinea Consoli – di chiamare in causa i vertici della “Essetti”, unitamente a quelli della società Interporto Sud Europa, oltre che, naturalmente, le organizzazioni sindacali». E sarà anche l’occasione per capire in quale direzione sta andando lo scalo interportuale di Maddaloni-Marcianise.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Maddaloni – Temporali e danni nel casertano, viabilità interrotta sull’Appia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Maddaloni – Dopo giorni di caldo africano, il primo pomeriggio di oggi è stato caratterizzato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 × 2 =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.