Ultim'ora

TEANO – Corruzione nella Sanità a Catanzaro, Bove davanti al giudice

TEANO – A partire da oggi scattano gli interrogatori di garanzia in favore delle persone finite nella rete della Guardia di Finanza, accusate di una serie di reati, fra cui corruzione e false fatture nel campo della sanità.  il primo a presentarsi davanti al gip Gilda Romano sarà il direttore di Medicina nucleare del policlinico Cascini. Oggi, quindi, sarà Giuseppe Lucio Cascini, direttore della Medicina nucleare del policlinico universitario Mater Domini, il primo a presentarsi davanti al gip Gilda Romano per l’interrogatorio di garanzia. Poi sarà la volta delle altre due persone finite agli arresti domiciliari, Pasquale Bove di Teano,  rappresentante di una ditta di apparecchiature sanitarie e Ciro Oliverio agente commerciale. Poi inizieranno gli indagati sottoposti alla misura della sospensione dai pubblici uffici: Nicola Antonio Arena, Antonio Armentano, Rita Carlotta Santoro. Si tornerà in aula martedì pomeriggio. Dalle 14. 30 sfileranno davanti al gip, Vittoria Celi, Pietro Gangemi, Michelina Graziano, Vincenzo Militano, Pasquale Minchella, Pasquale Santaguida, Adolfo Siciliani e Paolo Urzino.

Guarda anche

Capua – Ponte sul Volturno, il sindaco annuncia: partono i lavori

Capua – “L’inizio dei lavori è previsto per la settimana prossima”. Sono parole del sindaco …