Ultim'ora

Pignataro Maggiore – Magliocca è già in campagna elettorale per le regionali, e trascura anche il santo patrono

Pignataro Maggiore (di Libera Penna) – Il sindaco presidente, Giorgio Magliocca, conclusa la campagna elettorale molto casalinga per le europee, ha iniziato il suo tour politico elettorale in giro per la provincia per mettere i voti in cascina necessari a nutrire la sua ambizione di sedere su di un seggio a Palazzo Santa Lucia alle regionali del 2025.  Qualche cittadino particolarmente attento ha notato che da settimane Magliocca non si vede in   giro per Pignataro Maggiore. In effetti in questo periodo è più facile incontrare il sindaco pignatarese in un angolo di un paesino al confine con il Lazio, il Molise o in un noto bar di Caianello che lungo le strade di Pignataro. Mentre Magliocca è in giro per la sua tournée elettorale, dopo un lungo periodo di silenzio, hanno ripreso a cantare i sampietrini della piazza.  Uno dei sampietrini con la voce più potente ha cantato il ritornello: “il sindaco va in giro a fare campagna elettorale i giorni della festa e non accompagna neanche il santo patrono in processione.”  Gira voce nei campanelli della piazza e in quelli social che tra le fila della maggioranza l’aria non sia affatto festiva e che i rapporti non siano per nulla amichevoli.  Ma di questo scriveremo dopo le smentite di circostanza.

Guarda anche

Capua – Ponte sul Volturno, il sindaco annuncia: partono i lavori

Capua – “L’inizio dei lavori è previsto per la settimana prossima”. Sono parole del sindaco …