Ultim'ora

SESSA AURUNCA – Associazione Mozart, quartetto “Duae Siciliae Saxophone Quartet”: l’incontro tra la Campania e la Sicilia

SESSA AURUNCA (di Nicolina Moretta) – Ieri sera, 17 Giugno 2024, presso la sede dell’Associazione Mozart Italia in Sessa Aurunca, quattro musicisti di solo ventuno anni, con armonie musicali di diverso stile, hanno incantato il pubblico presente. Del quartetto: ”Duae Siciliae Saxophone Quartet” fanno parte i giovani saxofonisti: Gaetano Rizzo al sax soprano, Laura Sorrentino al sax contralto, Marco Ignazio Nero al sax tenore e Lorenzo Esposito al sax baritono. Il nome del quartetto vuole trovare un punto di incontro tra la Sicilia e la Campania, le due regioni da cui provengono i quattro componenti. Il quartetto ha come obiettivo di far conoscere al pubblico la letteratura e le qualità timbriche del saxofono, interpretando non solo gli autori importanti del ‘900, ma anche trascrizioni di musica appartenenti a diversi stili, epoche e generi. Con maestria i giovani musicisti sono passati da un genere all’altro riscuotendo l’ammirazione e gli applausi del pubblico. Il direttore artistico, Amedeo Virgulto, ha presentato la serata musicale gratuita. L’Associazione Mozart Italiana di Sessa Aurunca è nata nell’ambito del Festival di Musica d’Insieme, fondatore Camillo Rozero, nel 2002, per ricordare il breve soggiorno di Wolfgang Amadeus Mozart dell’11 e il 12 Maggio 1770 a Sessa Aurunca. L’associazione Mozart, presidente Angelo Lopatriello, promuove con serate musicali l’amore per la musica.

Guarda anche

TEANO – Appalti e corruzione nella sanità, Bove è libero. Il riesame revoca l’ordinanza cautelare

TEANO – I giudici del riesame di Catanzaro hanno revocato la misura cautelare imposta, circa …