Ultim'ora

Castel Volturno – Ballottaggio, accordo (segreto) fra Marrandino e Giancotti (Lega)

Castel Volturno (di Anna Scardi) –  Ballottaggio a Castel Volturno, si surriscaldano gli animi: c’è l’accordo fra Pasquale Marrandino e Domenico Giancotti (coordinatore di fatto della Lega con Salvini, in città) in vista della competizione elettorale del prossimo weekend, 23 e 24 giugno. Stando ad alcune indiscrezioni, sotto la regìa del consigliere regionale Giovanni Zannini si sarebbe chiuso un accordo per unire Marrandino e Giancotti in un unico impegno: chiedere voti ai cittadini. Ovviamente, il patto, sotto la supervisione del consigliere regionale di Mondragone, non sembra essere ufficiale, ma corre “sottobanco” fra strette di mano e riunioni. Cosa muove tale segretezza? Lo scopriremo presto. Più chiara e limpida la campagna di alleanze portata avanti da Anastasia Petrella, candidata sindaco, che apre la strada al dialogo con Cesare Diana. Quest’ultimo, a capo di tre liste, appoggia la candidata che, se eletta, sarà il primo sindaco donna della storia di Castel Volturno. Gli ultimi giorni sono fondamentali per sancire appoggi e alleanze: Anastasia Petrella, sponsorizzata dal presidente del consiglio regionale della Campania, Gennaro Oliviero, è la candidata che le intenzioni di voto danno per favorita, ma ovviamente bisognerà aspettare il responso delle urne.

Guarda anche

Malore improvviso, muore 35enne. Era prossimo al matrimonio

MARCIANISE – Lutto nella comunità di Marcianise per la prematura ed improvvisa dipartita di Claudio …