Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Villa di Briano – “O sposti l’auto o la brucio”: scatta la denuncia

Villa di Briano – Gli agenti del Commissariato di Casal di Principe hanno ritirato le armi in possesso di un 67enne e fino ad oggi regolarmente detenute con l’accusa di aver minacciato la sua vicina di casa per un posto auto. Il fatto è accaduto a Villa di Briano. Il 67enne avrebbe minacciato la donna di atti violenti e di dar fuoco alla vettura (della donna), qualora non avesse rimossa dal parcheggio. I poliziotti, in occasione degli accertamenti svolti sulla vicenda, hanno verificato che l’uomo deteneva legalmente un fucile, una pistola e svariate munizioni. Raggiunto l’uomo presso la propria abitazione, dove hanno ricostruito genesi e dinamica dell’accaduto, hanno proceduto al ritiro cautelativo delle armi e delle munizioni, che saranno conservate presso l’Ufficio di polizia, in attesa delle valutazioni dell’Autorità di pubblica sicurezza del Prefetto sul divieto di detenzione armi.

Guarda anche

TEANO – Scontro fra auto e moto: due giovani feriti

TEANO – L’incidente è avvenuto questa sera lungo la strada provinciale che collega Roccamonfina con …