1

CAPRIATI AL VOLTURNO – Accoglimento istanza Windy, Prato accusa Viccione

CAPRIATI AL VOLTURNO. Con l’accoglimento dell’istanza della Windy viene favorita la realizzazione del parco eolico di Gallo Matese (consiglio comunale sciolto) a scapito della realizzazione del parco eolico di Capriati a Volturno. E’ l’accusa mossa dal consigliere Adriano Prato contro il sindaco Giovambattista Viccione in merito al provvedimento approvato in consiglio dalla maggioranza. “Stante lo scioglimento del consiglio comunale di Gallo Matese e l’assenza di nuove istanze da parte della Windy E. successive a detto rilevante evento – dichiarava Prato in assise -, l’esame della questione può essere differito non sussistendo la certezza che il parco eolico del Comune di Gallo Matese verrà effettivamente realizzato. L’esistenza di un parco eolico nel Comune di Ciorlano, la realizzazione del parco eolico di Gallo Matese, la realizzazione dell’impianto fotovoltaico sul bacino Enel di questo Comune, l’eventuale realizzazione di un impianto fotovoltaico sull’area PIP rendono irrealizzabile il parco eolico programmato sul territorio di Capriati. L’inefficienza di questa amministrazione in ordine alla realizzazione del parco eolico di Capriati e la solerzia nell’accedere a richieste esterne di realizzazione di impianti alternativi per la produzione di energia elettrica sta portando all’irrealizzabilità del parco eolico di Capriati perché, sotto il profilo ambientale, il territorio potrebbe risultare saturo di tale impiantistica e quindi ne conseguirebbe il mancato rilascio delle apposite autorizzazioni, e, sotto il profilo pratico, verrebbero a mancare gli ‘stalli’ per l’allacciamento dell’impianto eolico di Capriati alla cabina primaria della locale Centrale Enel. Sotto quest’ultimo profilo verrebbe a verificarsi l’assurdo che tutta questa impiantistica alternativa esterna al Comune di Capriati troverebbe già predisposti gli allacciamenti alla Centrale Enel di Capriati, mentre il solo nostro Comune incontrerebbe problemi anche sotto il profilo pratico per l’allacciamento del nostro parco eolico a detta cabina primaria”. Francesco Mantovani