Ultim'ora

ALIFE- Patto di stabilità sforato, comune multato per 102mila euro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

ALIFE –  Il municipio di Alife è fra i tre comune dell’intera Campania ad essere stati sanzionati per non aver rispettato il patto di stabilità 2010.
Alife e Calvi Risorta in provincia di Caserta, Giffoni Valle Piana in provincia di Salerno), sono stati inseriti nell’elenco degli enti locali sanzionati dal ministero dell’Interno per violazione del patto di stabilità nel 2010. La multa più pensate all’amministrazione di Giffoni Valle Piana, costretta a pagare 214 mila euro allo Stato.  I Comuni di Alife e Calvi Risorta, invece, sono chiamati rispettivamente a versare importi di 102 mila e 93 mila euro. In tutto sono 30 gli enti locali del territorio nazionali sanzionati dal Governo. i comuni inadempienti al patto di stabilità interno dell’anno 2010, appartenenti alle Regioni a statuto ordinario Campania compresa, la sanzione comporta una riduzione di risorse del fondo sperimentale diriequilibrio e, nei casi in cui esso risulti insufficiente, il versamento della restante somma all’entrata del bilancio dello Stato entro il 31 dicembre 2011.  Le sanzioni comminate agli enti locali riportano al centro dell’attenzione le regole relative al contenimento della spesa pubblica. I vertici dell’associazione nazionale dei Comuni italiani (Anci) continuano infatti a chiedere una revisione del Patto.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Presenzano – Lavanda, Bove il pioniere: così voglio coniugare ambiente, turismo ed economia (il video con l’intervista)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Presenzano – Nelle campagne di Presenzano c’è una zona, una vasta area, che rappresenta – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.