Ultim'ora

PIETRAVAIRANO – Castello, Zarone: la partita è appena iniziata

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PIETRAVAIRANO – Il castello deve ritornare ai pietravairanese che devono poter usufrire delal strututra e degli spazi dell’antica fortezza come centro di aggregazione e di incontro. Sembra essere questa, in sintesi, l’idea di Francesco Zarone, sindaco della  città, dopoa aver appreso la costosa richiesta arrivata dalla Inge srl per poter cedere, al comune, il castello. “La cifra richiesta dalla proprietà – precisa Zarone – ci sembra troppo alta.  Non per questo rinunceremo all’idea di riportare il castello nelle nostre mani riconsegnandolo alla città a cui appartiene. La partita – conclude il sindnaco – non è affatto chiusa”. Se la città rivuole il proprio castello – il comune – dovrà sborsare circa 416mila euro. Il pagamento però potrà avvenire in comode rate, e poi bisognerà riscattare il bene con una maxi rata finale. Tutto messo nero su bianco dall Inge srl di Firenze che ha così risposto alle richieste avanzate dall’amministrazione comunale di Pietravairano che, nei mesi scorsi, aveva avanzato all’impresa toscana la voolotà di voler rientrare in possesso del bene.  L’altro giorno è giunta in comune l’offerta della Inge: il comune, se vuole, può versare – attraverso un leaseng – 18mila euro all’anno per 12 anni (totale 216mila euro).  Poi, dopo l’ultima rata, se l’ente intende riscattare il bene, allora, servirà versare ulteriori 190mila euro.  Totale è 416mila euro

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Castel Volturno – Municipio, il Sindaco Petrella si dimette: “Non ci sono le condizioni”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Castel Volturno – Il sindaco di Castel Volturno, Luigi Petrella, ha annunciato di lasciare la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.