Ultim'ora

LA TRAGEDIA – Neonata muore improvvisamente, indagano i carabinieri: interrogati i genitori

Santa Maria a Vico – La tragedia si è consumata ieri nelle prime ore del mattino nella valle di Suessola, precisamente nella frazione Mandre di Santa Maria a Vico dove una bambina di un mese e mezzo  è stata trovata morta dai genitori nella culla. Inutile l’intervento dei sanitari, probabilmente la piccola è spirata durante la notte. Sul posto sono intervenuti i carabinieri ed il medico legale in quanto la bambina aveva delle bruciature evidenti all’addome e alle gambe. Infatti la piccola salma è stata trasportata all’ospedale di Caserta per l’esame autoptico. I genitori sono stati interrogati dai militari dell’arma che conducono le indagini sul caso.  La bambina potrebbe essersi bruciata nel corso di un bagnetto che sarebbe stato effettuato una trentina di ore prima. Pare che vi sia stata anche una telefonata tra un pediatra i genitori per cercare evidentemente di applicare delle pomate sul corpo.

Guarda anche

ROCCAMONFINA – Torrente Savone: gli interventi Montefusco mettono a rischio preistorici habitat

ROCCAMONFINA – Montefusco come Attila del XXI. Il condottiere Unno montava un cavallo, l’attuale fascia …