Ultim'ora

LETINO – Parteciparono ad una rissa, condannati complessivamente ad un anno di carcere

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

LETINO. Parteciparono ad una rissa, tre uomini di Letino condannati ad complessivamente ad un anno di carcere e al pagamento delle spese processuali. E’ arrivata nella tarda mattinata di ieri, presso il tribunale monocratico pedemontano, la sentenza del Got che ha inflitto al 65enne Luigi Saccone ben quattro mesi di reclusione. La stessa pena è stata comminata nei confronti del 64enne Antonio Saccone e del 46enne Luigi Orsi. A tutti e tre gli imputati sono state riconosciute le attenuanti generiche. Nel contempo, la dott. Carmela Sorgente ha concesso il beneficio della sospensione della pena. Il pubblico ministero aveva chiesto due mesi di reclusione per Luigi Saccone e tre mesi per Antonio – fratello di quest’ultimo – e Orsi. Regge l’impianto accusatorio in base al quale gli imputati violavano l’articolo 588 c. 2 per aver partecipato ad una rissa a seguito della quale Antonio Saccone e Orsi Luigi riportavano lesioni personali. Fatti accertati il 29 giugno 2004 a Letino. Luigi Saccone – escusso insieme a suo fratello Antonio – ha cercato di difendersi sostenendo che fosse intervenuto solo per sedare la lite. Una tesi che contrastava con le dichiarazioni rese dallo stesso ai carabinieri all’epoca dei fatti. Per la cronaca, Orsi era già stato condannato dal Giudice di Pace di Capriati al Volturno con l’accusa di lesioni nei confronti di Antonio Saccone. Francesco Mantovani

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Santa Maria Capua Vetere – Voragine nel centro cittadino, “inghiottito” intero furgone

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Santa Maria Capua Vetere (di Dario Cerullo) – Nel caldo pomeriggio di oggi un boato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.