Ultim'ora

Sparanise – Servizi Sociali nelle mani della Camorra, la città perderà la guida dell’Ambito Sociale

Sparanise – I commissari che governano il municipio sparanisano, dopo lo scioglimento del consiglio comunale a causa di infiltrazioni malavitosa, hanno avviato la proceduta per passare la guida dell’Ambito Sociale ad altro municipio dello stesso Ambito Territoriale C9. In tal senso si sono svolte già due riunioni nelle quali i Commissari Ministeriali hanno rappresentato la necessità di individuare un nuovo coordinatore per il predetto ambito territoriale e, nel contempo, un nuovo comune “capofila” per la gestione dei servizi sociali e socio assistenziali. Una scelta dettata dalle note vicende giudiziarie che hanno coinvolto il Comune di Sparanise e lo stesso Ambito C9.  I commissari hanno deciso che dal prossimo primo gennaio 2024 il municipio di Sparanise non guiderà più l’Ambito C9. In sede di riunione del Coordinamento Istituzionale saranno esaminate le candidature che perverranno e, consequenzialmente, adottate le determinazioni del caso, una volta individuato. Contestualmente alla designazione del nuovo Comune Capofila, sarà costituito un gruppo di lavoro, composto da rappresentati individuati da tutti i comuni, che esaminerà con urgenza tutti i profili di carattere tecnico-finanziario per il corretto passaggio alla nuova gestione dal 1 gennaio 2024.

 

 

Guarda anche

Mondragone – La tragica scelta di Nino, sopraffatto dalla solitudine. Comunità in lutto

Mondragone (di Danilo Pettenò) – Secondo le prime testimonianze raccolte in paese non avrebbe mai …