Ultim'ora
fotodi repertorio

Pietramelara – Spaccio di droga, 40enne sotto processo: arrivano nuovi fascicoli d’indagine

Pietramelara – E’ stato fermato, qualche giorno, il processo a carico di un uomo di Pietramelara. La decisione è stata assunta dal giudice quando un testimone dell’accusa, una persona che ha condotto le indagini sul caso, ha iniziato a parlare di una serie di fatti contenuti in un fascicolo diverso rispetto a quello processuale. Per questa ragione, accogliendo la richieste delle difese, il giudice ha bloccato l’udienza in attesa di ricevere il fascicolo processuale. Si torna in aula fra qualche mese.
E’ stato coinvolto in una vasta operazione antidroga nata dai carabinieri Anzio e proseguita fino a Napoli coinvolge numerose persone. Fra loro anche un 40enne residente a Pietramelara. Bruno Muoio – la cui difesa è affidata all’avvocato Michele Mozzi – è stato indagato a piede libero e ora è sotto processo insieme al resto del gruppo di spacciatori. La posizione di Muoio nell’ambito del processo appare più leggera rispetto alle figure ritenute ai vertici dell’organizzazione

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Vitulazio / Casagiove – Manlio muore in cantiniere, lavorava nonostante i suoi 70 anni: denunciato imprenditore

Vitulazio / Casagiove – Nonostante i suoi 70 anni era ancora al lavoro, probabilmente aveva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *