Ultim'ora
foto di repertorio

Sparanise – Spaccio di droga, c’è un quarto indagato: un piccolo imprenditore edile

Sparanise – C’ una quarta persona coinvolta nell’inchiesta nata per stroncare il gruppo accusato di aver gestito una piazza di spaccio di droga ne cuore dell’Agro Caleno Si tratta di un 50enne di Sparanise conosciuto come piccolo imprenditore operante nel settore dell’edilizia. Antonio Nozzolillo è indagato a piede libero. Nozzolillo è indagato nell’indagine che coinvolge altre tre persone: agli arresti domiciliari è finito Monteforte Stefano, giovane militare della fiamme gialle, in servizio a Roma.  Indagati a piede libero Giuseppe Marchione, noto commerciante di generi alimentari del paese. Indagato a piede libero anche Salvatore Duracci, carabiniere in servizio sempre in provincia di Caserta, di circa 40 anni. E’ la conclusione di un’accurata indagine condotta dai carabinieri della compagnia di Capua, guidati dal colonnello Minutoli.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Vitulazio / Casagiove – Manlio muore in cantiniere, lavorava nonostante i suoi 70 anni: denunciato imprenditore

Vitulazio / Casagiove – Nonostante i suoi 70 anni era ancora al lavoro, probabilmente aveva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *