Ultim'ora
foto di repertorio

Roccaromana – Furto di energia elettrica, autotrasportatore “salvato” dal difensore

Roccaromana – Fu sorpreso dai tecnici dell’Enel e dai carabinieri della stazione di Pietramelara, competenti per territorio, mentre sottraeva energia elettrica all’Enel. Aveva collegato dei cavi elettrici direttamente sulla pubblica linea; in tal modo alimentava un capannone di sua proprietà. L’allaccio abusivo venne rimosso e l’uomo, 50enne autotrasportatore, venne denunciato a piedi libero nell’attesa del processo.  Il gestore dell’Energia Elettrica non è riuscito, durante il dibattimento, a dimostrare la quantità precisa di corrente sottratta in modo fraudolento dall’imputato. Proprio su questo aspetto ha puntato tutto il difensore  – l’avvocato Michele Mozzi – che ha chiesto l’assoluzione del proprio assistito. Il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha accolto la tesi di Mozzi assolvendo l’imputato con formula piena.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Vitulazio / Casagiove – Manlio muore in cantiniere, lavorava nonostante i suoi 70 anni: denunciato imprenditore

Vitulazio / Casagiove – Nonostante i suoi 70 anni era ancora al lavoro, probabilmente aveva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *