Ultim'ora

Pignataro Maggiore – Diffamazione a mezzo stampa, sotto processo presidente Cooperativa Sociale Aperion

Pignataro Maggiore – E’ stata fissata per il prossimo marzo la prima udienza del processo a carico di Emiliano Sanges rappresentante della Cooperativa Sociale Aperion ubicata nell’agro di Pignataro Maggiore, su un bene confiscato alla camorra. Era il 14 luglio 2021 quando l’imputato durante il convegno dal titolo “Il valore aggiunto dei beni confiscati nei    sociosanitari in Campania”, offendeva la reputazione dei giornalista Salvatore Minieri e Vincenzo Palmesano accusandoli di aver organizzato e attuato a suo danno una campagna mediatica in stile mafioso. Fu un’autentica esplosione di rabbia quella che colpì Sanges che rivolse a Minieri e Palmesano diverse accuse definendoli anche “deficienti”. Scattarono le querele da parte dei due giornalisti; denunce che hanno convinto il pubblico ministero a rinviare a giudizio Sanges fissando la prima udienza per il prossimo marzo 2023.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

CANCELLO ED ARNONE – ROTTURA DELL’ARGINE NELLA COMPAGINE DEL SINDACO AMBROSCA, DI PUORTO SI DIMETTE

Cancello ed ARNONE – Ambrosca inizia perdere pezzi. L’Assessore Annamaria Di Puorto consegna direttamente nelle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *