Ultim'ora
foto di repertorio
foto di repertorio

Marzano Appio / Roccamonfina – Castagno secolare spezzato dal vento, provinciale bloccate. Soccorsi sul posto

Marzano Appio / Roccamonfina – Un albero – un castagno secolare – è stata abbattuto dal forte vento lungo la strada provinciale che collega il centro di Marzano Appio con Roccamonfina. Il crollo è avvenuto nei pressi di località Torello, poco fuori dal centro abitato di Marzano Appio. La strada è bloccata nei due sensi di marcia e la circolazione è deviata su strade alternative. Sul posto stanno operando le squadre di soccorso che provvederanno a sezionale il grande albero per liberare la carreggiata. La polizia municipale e i carabinieri di Marzano Appio stanno gestendo i problemi alla circolazione. E’ arrivata, puntualissima come un treno svizzero, la tempesta di Santa Cecilia.  Durante la notte ha investito l’intero territorio di Terra di Lavoro con raffiche di vento a intorno ai 60 chilometri orari0 e con pioggia a tratti violentissima. Si è presentato così il ciclone di Santa Cecilia che sta sferzando il casertano. E già inizia la conta dei danni. A Teano è caduto un  palo che sostiene la linea telefonica e un albero. E’ accaduto nel territorio delle frazioni Casamostra e Versano. Per fortuna nulla di particolarmente grave, nessun veicolo è rimasto coinvolto nei fatti.  A San Benedetto un albero si è spezzato finendo in mezzo alla strada, nei pressi dell’Inps. A Santa Maria a Vico un fusto è crollato a pochi passi da una scuola. La Protezione Civile Regionale ha diramato per l’intera giornata di oggi l’allerta meteo con livello di criticità di colore arancione. Molti sindaci, oltre 40 su 104 municipi, nella giornata di ieri hanno chiuso le scuole cittadine. La tempesta sta sferzando anche la zona dell’Alto Casertano e del Matese.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

TEANO – XXVII Giornata della vita consacrata, Cirulli: portate il bene nella vita del prossimo

TEANO (di Nicolina Moretta) – Ieri sera la Cattedrale a Teano era insolitamente deserta alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *