Ultim'ora

Teano – Via Rio Persico, l’amministrazione è immobile e poco trasparente mentre la città muore  

Teano – I consiglieri comunali del gruppo consiliare di minoranza “SiAmo Teano” Fabrizio ZARONE, Marco ZARONE, Luana CAMASSO e Carmine CATALDO, pur essendo trascorsi oltre due mesi dalla seduta del consiglio comunale del 31 agosto scorso in cui venne discussa l’interrogazione da loro proposta circa la chiusura al traffico veicolare di Via Rio Persico, devono amaramente constatare un desolante nulla di fatto. Eppure l’assessore ai lavori pubblici, Ing. Giuseppe ESPOSITO, in quella sede aveva assicurato il massimo impegno per la risoluzione del problema, ovvero quanto meno per la sua alleviazione mediante l’installazione di un impianto semaforico al fine di consentire il transito a senso unico alternato.  Evidentemente per non riuscire ad installare un impianto semaforico in oltre due mesi deve esserci qualche problema su cui qualcuno non è trasparente. Non a caso ad una richiesta di accesso agli atti dei consiglieri comunali del nostro gruppo di minoranza non è stato dato riscontro, tant’è che ci si è visti costretti a ricorrere alla notifica di un formale atto di invito, diffida e messa in mora tramite Ufficiale Giudiziario. Non è tollerabile che di fronte ad un problema così grave si assista ad un continuo rimpallo di responsabilità nell’assordante silenzio della maggioranza che, invece, dovrebbe avere l’audacia di assumersi le proprie responsabilità al fine di risolvere un problema così grave perché questo è il compito della politica. È mai possibile che un assessore al ramo si veda opporre un rifiuto da un responsabile che assume di non essere più tale? Delle due l’una: o si nomina un nuovo responsabile oppure si adottano i conseguenti provvedimenti. Né, come altri hanno fatto (sciogliendo addirittura un comitato nato con i migliori propositi), possiamo credere alla chimere di chi vagheggia di un’imminente apertura del cantiere. Eppure la maggioranza che ad ogni piè sospinto si fa vanto dei propri esponenti politici di rilievo, come il Presidente del Consiglio Regionale della Campania, On. Gennaro OLIVIERO, ospite d’onore del recente Festival dell’Unità d’Italia; ben potrebbe chiedere la loro vicinanza, anziché farli solo sfilare e …. votare.  I consiglieri comunali del gruppo consiliare di minoranza, pur non disponendo degli stessi strumenti della maggioranza, lo scorso 05 novembre con un’accorata lettera hanno investito del problema anche il Presidente della Provincia, Dott. Giorgio MAGLIOCCA, per quanto di competenza, trattandosi comunque di una strada provinciale. Il gruppo consiliare “SiAmo Teano” auspica che il fattivo interessamento di tutti quanti possano concorrere alla soluzione del problema possa finalmente far conseguire il risultato proposto. Ciò anche se il problema della viabilità nel Comune di Teano non si limita a Via Rio Persico  che, seppure rappresenta il problema più grave, non è senz’altro l’unico. Non a caso nei giorni scorsi il nostro gruppo consiliare ha proposto un’interrogazione relativamente alla manutenzione straordinaria di Via Giusti di Teano Scalo, percorso alternativo a Via Persico, che versa in stato di grave dissesto chiedendo perché, pur essendo stati appaltati i relativi lavori, gli stessi non hanno visto ancora la luce.  (nota a cura del gruppo vonsiliare “SiAmo Teano?

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Piedimonte Matese – Comune, “tragedia” riscossione tributi: i giudici annullano i contratti con Aerarium e Pubblialifana

un commento

  1. Chiamate striscia la notizia, nello statale le uniche cose puntuali sono gli stipendi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.