Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Sessa Aurunca – Rompe i sigilli per un giro sullo scooter, il giudice lo assolve

Sessa Aurunca – Il Pubblico ministero, durante la sua arringa, ha chiesto la condanna a tre anni di reclusione. Il giudice, invece, accogliendo la tesi del difensore dell’imputato, lo ha assolto perché il fatto con costituisce reato. Protagonista della vicenda Paolo Matano, 35enne di Sessa Aurunca, la cui difesa è stata affidata all’avvocato Gabriele Gallo.  L’uomo venne sorpreso nel maggio del 2019 a bordo di uno scooter posto sotto sequestro amministrativo, venne denunciato per violazione dei sigilli. Questi i fatti che hanno portato al processo che si è concluso con l’assoluzione dell’imputato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

CANCELLO ED ARNONE – ROTTURA DELL’ARGINE NELLA COMPAGINE DEL SINDACO AMBROSCA, DI PUORTO SI DIMETTE

Cancello ed ARNONE – Ambrosca inizia perdere pezzi. L’Assessore Annamaria Di Puorto consegna direttamente nelle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *